È uscito il primo romanzo di Alessandro Buccolini

Siamo in un paesino del marchigiano di nome Quercia, qui la gente cresce lontana dalla città e sembra poter continuare a vivere serena e immune ai singoli problemi che una metropoli può avere e portare. Taddeo Santillana è ebreo, è sopravvissuto dai campi di concentramento nazisti e lavora tranquillamente da 40 anni come necroforo del paese, ormai sembra aver superato quasi tutti i traumi della guerra. Si occupa magistralmente della custodia e rispetto dei defunti, è ben voluto da tutti e ha come unici amici un cagnolino randagio di nome Rambo e Olivia Tamensi (probabilmente una sua vecchia fiamma rimasta nascosta). Ma una notte d’inverno, cinque ragazzi del paese – Manuel (il capo del gruppo e figlio dell’allevatore più famoso della comunità), Mirko, Alessandro (taciturno e solitario), la sua ragazza Francesca (con problemi di alcool e fumo alle spalle) e Ivan (il fratello minore di Alessandro) – commettono l’errore fatale di “risvegliare” i vecchi demoni del povero ebreo.

Alessandro Buccolini, residente a San Trovaso (Tv), ha pubblicato il suo primo romanzo thriller dal titolo “Caino Scatenato”, acquistabile qui.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il October 18, 2020, 10:58 am

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Municipalità di Marghera: convocazione Consiglio mercoledì 21 ottobre

Il Consiglio della Municipalità di Marghera è convocato mercoledì 21 ottobre, alle ore 18.30, nella sala consiliare della Municipalità di…

22 minuti ago

MISURE STRAORDINARIE PER CONTRASTARE L’EPIDEMIA: UN LAVORO DA FARE INSIEME Oggi tocca a tutti noi operare insieme perché non possiamo…

26 minuti ago

CNA Treviso. Covid-19, «I ritardi di chi governa non siano scaricati sulle imprese»

Resta fondamentale, per evitare nuovi lockdown, l’adeguamento delle strutture sanitarie, anche attingendo ai fondi europei dedicati e l’utilizzo di…

33 minuti ago

A San Giuliano la “Cerimonia dei fiori” per ricordare le donne affette da tumore al seno

Un'iniziativa semplice e toccante quella che è si è svolta questo pomeriggio a San Giuliano per ricordare le donne affette…

47 minuti ago

Mancata attivazione App Immuni. Spi CGIL ” Non si può scherzare sulla vita delle persone”

MANCATA ATTIVAZIONE APP IMMUNI SPI CGIL METROPOLITANO VENEZIA: “NON SI PUO’ SCHERZARE SULLA VITA DELLE PERSONE”   “Ha assunto gli…

1 ora ago

Orari prolungati per Chagall a Rovigo

Oltre 7.000 visitatori in 4 settimane di apertura della mostra su Chagall al Roverella.   Un dato che si commenta…

7 ore ago