Slide-mainSocialeVenezia

Dopo due anni torna Su e Zo per i Ponti

2 minuti di lettura

Torna il 15 maggio prossimo, dopo un biennio di pausa forzata, uno degli appuntamenti più amati dai veneziani e non solo: Su e Zo per i Ponti di Venezia giunge alla 42ma edizione.

Numerose le iscrizioni alla tradizionale passeggiata non competitiva di solidarietà alla scopertà della città, organizzata dall’associazione di promozione sociale TGS Eurogroup con il patrocinio del Comune di Venezia.

L’edizione 2022 è stata presentata questa mattina a Ca’ Farsetti. Sono intervenuti, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore alla Promozione del territorio e il presidente della Municipalità di Venezia Murano Burano. Presente anche il direttore generale di TGS Eurogroup Igino Zanandrea.

Apri nuove strade” è lo slogan del 2022: un invito a scoprire i luoghi meno noti e affollati di Venezia.

Come di consueto, i partecipanti potranno scegliere tra due percorsi. Quello completo, lungo 11 chilometri, con 39 ponti, prevede partenza e arrivo in Piazza San Marco e un punto di ristoro in Via Garibaldi, a Castello. Quello breve, di 5 chilometri e 18 ponti, riservato soprattutto alle scuole dell’infanzia e primarie, partirà invece dal Porto di Venezia, dove ci sarà anche un punto di ristoro, per concludersi in Piazza San Marco. L’orario di partenza è scaglionato dalle 9.30 alle 11 ad intervalli di 15 minuti, con gruppi che potranno essere composti al massimo da 500 persone in entrambe le sedi di partenza.

A segnare l’inizio dell’evento, alle 8.30, sarà la Santa Messa celebrata nella Basilica di San Marco da don Igino Biffi, responsabile dell’Ispettoria Salesiana “San Marco” Italia Nord-Est, ente promotore di TGS Eurogroup, mentre al termine della passeggiata sono in programma le premiazioni in Piazza San Marco.

Ogni partecipante riceverà una medaglia da collezione. Ai gruppi con oltre 50 iscritti sarà invece donata una targa in ceramica artigianale. Medaglie e targhe avranno raffigurata la chiesa di San Francesco della Vigna, nel sestiere di Castello.

Premi speciali, realizzati dai vetrai di Murano, andranno invece ai gruppi più numerosi nelle categorie assoluto, stranieri, scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado e università.

Altri riconoscimenti saranno il premio “Don Dino Berti”, dedicato al fondatore della Su e zo, con l’attribuzione di buoni spesa per l’acquisto di materiale didattico o sportivo a tutte le scuole che parteciperanno con gruppi di oltre 100 iscritti tra alunni, genitori, insegnanti e simpatizzanti, e il premio “Corto in corsa”, organizzato da TGS Group in collaborazione con l’associazione “Amici del Pasinetti” e riservato ai migliori video realizzati durante la manifestazione con videocamere, fotocamere, smartphone o tablet.

Al momento gli iscritti sono circa 5mila. Per chi ancora non lo avesse fatto, c ‘è tempo fino all’8 maggio per le iscrizioni individuali e fino all’1 maggio per gruppi da 50 persone in su. Il costo è di 8,50 euro. In base al numero dei partecipanti si deciderà se aprire le iscrizioni anche il giorno stesso dell’evento, al costo di 9,50 euro.

Il ricavato sarà devoluto in beneficenza, e quest’anno andrà a favore della Missione Salesiana di Quebrada Honda, in Perù, che potrà essere sostenuta anche acquistando una t-shirt solidale. Per ogni maglietta venduta, un euro andrà alla missione peruviana.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.suezo.it.

Articoli correlati
Slide-mainSport

Asia D’Amato scrive la storia: è la nuova campionessa d’Europa all-round

1 minuti di lettura
Ginnastica artistica. Asia D’Amato come Vanessa Ferrari, 15 anni dopo. Era dal 2007 che un’italiana non vinceva la medaglia d’oro agli Europei…
Slide-mainSport

Italia prima nel medagliere. La staffetta 4x200 sl è argento

1 minuti di lettura
“Spinti dal pubblico di Roma ma spinti anche tra di noi”: la staffetta azzurra 4×200 stile libero è argento. Il romano Lorenzo…
Slide-mainSport

400 misti: Razzetti oro. Il vicentino Matteazzi bronzo

1 minuti di lettura
Non importa se vi piaccia il nuoto o no, quando un azzurro scende in vasca l’adrenalina sale. Per chi ama lo sport,…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!