Home / Senza categoria  / Dogi’s half marathon: nel 2019 sarà campionato italiano

Dogi’s half marathon: nel 2019 sarà campionato italiano

Prestigioso riconoscimento da parte della Federazione di atletica leggera: il 7 aprile del prossimo anno la mezza maratona veneziana sarà valida per l’assegnazione delle maglie tricolori assolute, promesse e juniores. La gioia del presidente Stellon:

Prestigioso riconoscimento da parte della Federazione di atletica leggera: il 7 aprile del prossimo anno la mezza maratona veneziana sarà valida per l’assegnazione delle maglie tricolori assolute, promesse e juniores. La gioia del presidente Stellon: “Un grande evento per tutta la Riviera del Brenta”. A novembre l’apertura delle iscrizioni    

 

 

Il fascino della Riviera del Brenta con i suoi mille tesori. La sicurezza di un’organizzazione collaudata e che mette l’atleta al centro di tutto. Ma non solo: nel 2019 ci sarà un motivo in più per partecipare alla Dogi’s Half Marathon.

 

 

La notizia, attesa, è arrivata in queste ore al quartier generale dell’Atletica Riviera del Brenta: la prossima edizione della classica mezza maratona veneziana sarà valida come campionato italiano della specialità. Sulle strade della Riviera del Brenta, domenica 7 aprile, saranno assegnate le maglie tricolori assolute, promesse e juniores. Sei titoli – tre maschili e altrettanti femminili – che daranno ulteriore lustro a uno degli appuntamenti più attesi dai runners di tutta Italia.

 

 

La decisione è stata ufficializzata nella riunione del Consiglio federale che venerdì scorso ha definito le sedi di alcune delle più importanti rassegne tricolori del prossimo anno.

 

 

Per la Dogi’s Half Marathon è un grande riconoscimento che voglio idealmente condividere con tutti coloro che in questi anni hanno corso al nostro fianco – commenta Michele Stellon, presidente dell’Atletica Riviera del Brenta, società organizzatrice della Dogi’s Half Marathon -. La macchina organizzativa è già in movimento. La mezza maratona dei Dogi è una manifestazione collaudata sotto ogni aspetto. L’assegnazione del campionato italiano è una nuova sfida che ci rende orgogliosi e non ci spaventa: siamo sicuri di poterla onorare al meglio. Sarà un grande evento per l’intera Riviera del Brenta. Confidiamo nel pieno supporto del territorio e in particolare delle amministrazioni comunali. Un campionato italiano è un evento storico per la Riviera del Brenta”.

 

 

L’assegnazione della prova tricolore non cambierà le caratteristiche di una manifestazione che continuerà, naturalmente, ad essere un traguardo da non perdere per migliaia di atleti non professionisti. L’edizione 2019 della Dogi’s Half Marathon – la ventiduesima della serie – si svolgerà sul tradizionale percorso nel cuore della Riviera del Brenta: partenza e arrivo saranno a Mira. Poi i tradizionali 21,097 chilometri di gara toccheranno anche i Comuni di Dolo, Fiesso d’Artico e Stra. Ben 19 ville venete sfileranno davanti agli occhi dei partecipanti alla Dogi’s Half Marathon. Uno spettacolo che ogni anno conquista i cuori di migliaia di runners. Iscrizione aperte, come di consueto, dall’inizio di novembre. Poi comincerà il conto alla rovescia, che terminerà domenica 7 aprile, quando in Riviera del Brenta sventolerà il tricolore.

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni