Slide-mainTurismoViaggi

Destinazioni imperdibili: viaggiare in Camper in Australia e Nuova Zelanda

7 minuti di lettura

Viaggiare in camper o van rappresenta un modo straordinario per esplorare le vastità e le meraviglie naturali di Australia e Nuova Zelanda. Questo tipo di viaggio offre la libertà di scoprire paesaggi mozzafiato, città vibranti e luoghi nascosti, il tutto con il comfort della propria casa su ruote. Che siate avventurieri solitari o famiglie in cerca di una vacanza indimenticabile, il viaggio in camper permette di vivere un’esperienza unica, combinando avventura e comodità mentre si naviga attraverso alcune delle strade più iconiche e panoramiche dei due paesi.

In questo articolo, esploreremo come selezionare il veicolo più adatto alle vostre esigenze, discuteremo il budget necessario per un tale viaggio, e condivideremo i migliori itinerari e consigli pratici per vivere al meglio questa avventura su strada. Preparatevi a scoprire le infinite possibilità che questi due paesi offrono ai viaggiatori su quattro ruote.


1. Come scegliere il camper giusto

La scelta del camper giusto è cruciale per garantire un’esperienza di viaggio indimenticabile in Australia e Nuova Zelanda. È importante considerare diversi fattori basati sulle vostre esigenze specifiche, come il budget, il comfort, la capacità del veicolo e le condizioni delle strade che prevedete di esplorare.

  • Station Wagons: Questi veicoli sono economici, affidabili e semplici da trovare in tutto il paese. Sono ideali per viaggiatori singoli o coppie che non hanno bisogno di molto spazio e preferiscono mescolare campeggio e soggiorni in ostelli. Costo di noleggio: circa $35 al giorno.
  • Camper: Perfetti per gruppi di due persone che prevedono di vivere sulla strada per lunghi periodi (oltre 6 mesi). Offrono comfort domestici come frigorifero, lavello e fornello a gas. Adatti a chi desidera dormire nel veicolo ogni notte. Costo di noleggio: da $45 al giorno.
  • Vans: La scelta ideale per una coppia o due amici che cercano di viaggiare in modo rilassato. Questi veicoli offrono una maggiore flessibilità di budget e sono spesso equipaggiati per un sonno confortevole quasi ogni notte sulla strada. Costo di noleggio: da $35 al giorno.
  • 4WD: Questi veicoli sono i migliori per esplorare le regioni più remote dell’Australia. Sono più costosi, ma ideali per avventurieri che desiderano uscire dai percorsi battuti. Adatti a gruppi di 2-5 persone, generalmente con alloggi notturni in ostelli o motel. Costo di noleggio: significativamente più alto, ma giustificato dalle capacità del veicolo.

Quando scegliete un camper, considerate anche la durata del viaggio, il numero di persone nel gruppo e il vostro comfort con la guida di veicoli di dimensioni maggiori. Questi fattori influenzeranno non solo il tipo di camper che sceglierete, ma anche il vostro budget complessivo e la vostra esperienza di viaggio.


2. Budget e costi

Viaggiare in camper in Nuova Zelanda richiede una pianificazione finanziaria attenta. I prezzi per noleggiare un camper partono da circa 50 dollari neozelandesi al giorno per un modello base, con modelli più grandi e lussuosi che possono costare fino a 120 dollari al giorno durante l’alta stagione. I costi del carburante sono significativi, specialmente nelle località più isolate, raggiungendo fino a 2,00 dollari neozelandesi per litro.

Per ridurre i costi e trovare le migliori offerte di noleggio in Nuova Zelanda, vi consigliamo di visitare Motorhomeland. Questo sito comparatore di prezzi può aiutarti a trovare opzioni vantaggiose e convenienti. Per maggiori dettagli, consultate le offerte di noleggio in Nuova Zelanda.

Anche in Australia, potete visitare la web di Motorhomeland per confrontare i prezzi dei camper e trovare le migliori opzioni disponibili. Il noleggio di camper può variare notevolmente, con tariffe giornaliere che iniziano da 45 dollari australiani per veicoli base e aumentano per quelli più equipaggiati e lussuosi. Il prezzo del carburante oscilla tra 1,30 e 1,60 dollari australiani per litro, con variazioni a seconda delle regioni. I campeggi variano da gratuiti a 30-50 dollari per notte per strutture con servizi completi. Per scoprire le migliori tariffe e prenotare il tuo camper, visita la pagina di Motorhomeland dedicata all’Australia.

Fonte: Pixabay.com


3. Le migliori rotte da percorrere

Esplorare l’Australia e la Nuova Zelanda in camper offre l’opportunità di scoprire paesaggi mozzafiato e attrazioni uniche. Ecco alcune delle rotte più iconiche e consigliate per ciascun paese:


3.1 Australia

  • La Great Ocean Road: Questa strada leggendaria si estende per circa 243 chilometri lungo la costa sud-occidentale dello stato di Victoria. Offre viste spettacolari sull’oceano, scogliere drammatiche e accesso a bellissime spiagge. Tempo di percorrenza stimato: 9-10 ore senza soste.
  • Il Red Centre Way: Scopri il cuore dell’Australia in un viaggio di circa 1.130 chilometri che include tappe come Uluru e i Monti Olgas, oltre alla cittadina di Alice Springs. Tempo di percorrenza stimato: almeno 5-6 giorni per godersi pienamente l’esperienza.
  • The Legendary Pacific Coast: Questa rotta viaggia da Sydney a Brisbane, coprendo circa 900 chilometri. Scoprirai lungo il cammino pittoresche cittadine costiere, spiagge surfabili e lussureggianti parchi nazionali. Tempo di percorrenza stimato: 7-8 giorni per un’esperienza completa.


3.2 Nuova Zelanda

  • La Southern Scenic Route: Collega Queenstown a Dunedin e si estende per circa 610 chilometri. Questa strada offre un viaggio attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari della Nuova Zelanda, con numerose attrazioni naturali lungo il percorso. Tempo di percorrenza stimato: 8-9 giorni con soste per esplorare.
  • Il viaggio da Auckland a Cape Reinga: Percorri circa 420 chilometri lungo la costa settentrionale per scoprire spiagge incontaminate e la ricca cultura Maori. Tempo di percorrenza stimato: 3-4 giorni per un’esperienza approfondita.
  • The Great Alpine Highway: Questa rotta attraversa l’Isola del Sud da Christchurch a Greymouth, coprendo circa 250 chilometri. Offre panorami montani mozzafiato e l’opportunità di visitare parchi nazionali. Tempo di percorrenza stimato: 3-5 giorni, a seconda delle soste.


4. Consigli pratici per vivere in camper

Vivere in camper durante un viaggio in Australia e Nuova Zelanda può essere un’esperienza incredibilmente gratificante, ma richiede anche una buona preparazione. Ecco alcuni consigli pratici per aiutarti a goderti al massimo la tua avventura su quattro ruote.

  • Preparazione del veicolo: Assicurati che il tuo camper sia in buone condizioni meccaniche prima di partire. Controlla i livelli di olio, l’acqua del radiatore, la pressione degli pneumatici e assicurati che tutti i dispositivi interni siano funzionanti.
  • Gestione degli spazi: Lo spazio in un camper è limitato. Utilizza soluzioni di stoccaggio intelligenti e riduci al minimo il bagaglio per massimizzare lo spazio disponibile.
  • Alimentazione e acqua: Pianifica le tue soste per il rifornimento di acqua e cibo. Le stazioni di servizio nelle aree remote possono essere distanti tra loro, quindi è essenziale avere sempre una scorta sufficiente di entrambi.
  • Regole e regolamenti: Familiarizza con le regole locali per il campeggio e la guida. In Australia e Nuova Zelanda, le leggi possono variare da uno stato all’altro o da una regione all’altra, specialmente riguardo al campeggio libero e alle aree di sosta notturna.
  • Sicurezza: Mantieni sempre il camper chiuso quando non sei nei paraggi e conserva in luogo sicuro oggetti di valore e documenti importanti. Inoltre, è consigliabile avere un kit di pronto soccorso e una dotazione di sicurezza in caso di emergenza.
Fonte: Pixabay.com


5. Conduzione e manutenzione del camper

Viaggiare in camper per l’Australia e la Nuova Zelanda richiede una buona conoscenza delle pratiche locali di guida e manutenzione. Ecco alcuni consigli utili per assicurarti un viaggio sicuro e senza intoppi.

  • Adattamento alla guida locale: Sia in Australia che in Nuova Zelanda si guida sul lato sinistro della strada. È fondamentale adattarsi a questa norma per evitare incidenti e multe. Assicurati di essere a tuo agio con questa disposizione prima di iniziare il viaggio.
  • Regole stradali specifiche: Familiarizzati con le regole stradali locali. Ad esempio, in Australia, le regole possono variare significativamente tra gli stati, specialmente per quanto riguarda la velocità massima consentita e le regolazioni per il traino di un camper.
  • Mantenimento del camper: Controlla regolarmente il tuo camper durante il viaggio. Verifica la pressione degli pneumatici, i livelli di olio e acqua, e assicurati che le luci e i freni funzionino correttamente. In Nuova Zelanda, è comune affrontare cambiamenti rapidi delle condizioni meteorologiche, quindi è essenziale mantenere il veicolo in condizioni ottimali.
  • Preparazione per le emergenze: Porta sempre un kit di emergenza con te, che dovrebbe includere acqua extra, cibo, una torcia, una coperta, un kit di primo soccorso e utensili essenziali per piccole riparazioni. Questo è particolarmente importante se prevedi di esplorare aree remote dove i servizi potrebbero essere limitati.
  • Evitare strade non asfaltate: Molte compagnie di noleggio in Australia e Nuova Zelanda non permettono di guidare i camper su strade non asfaltate. Controlla la tua polizza di noleggio e aderisci a queste restrizioni per evitare sanzioni e danni al veicolo.
@wilcotx.gov
Fonte: Pixabay.com


6. Quando viaggiare

La scelta del periodo migliore per viaggiare in camper attraverso l’Australia e la Nuova Zelanda può influenzare notevolmente la tua esperienza, a seconda delle condizioni climatiche e stradali. Ecco alcuni suggerimenti su quando è preferibile organizzare il tuo viaggio in questi paesi.


6.1 Australia

  • Clima variabile: L’Australia è un continente vasto con un clima che varia notevolmente tra le regioni. Per esempio, il nord è tropicale con una stagione delle piogge (novembre-aprile), mentre il sud ha estati calde e inverni freddi. Pianifica il tuo viaggio in base alla regione che intendi visitare.
  • Miglior periodo per il sud: Per visitare il sud dell’Australia, come Melbourne o Sydney, i mesi di marzo-aprile e ottobre-novembre offrono temperature più miti e meno pioggia.
  • Miglior periodo per il nord: Se vuoi esplorare il nord, come il Queensland e la Grande Barriera Corallina, i mesi invernali da maggio a ottobre sono ideali, con tempo più secco e temperature gradevoli.


6.2 Nuova Zelanda

  • Condizioni climatiche: La Nuova Zelanda ha un clima marittimo che porta a temperature moderate tutto l’anno, ma con frequenti cambiamenti meteo. È noto che in un solo giorno si possano sperimentare “quattro stagioni”.
  • Miglior periodo per l’Isola del Nord: L’Isola del Nord è più calda e meno piovosa, particolarmente piacevole da visitare durante l’autunno e la primavera, quando le temperature sono miti e le attrazioni meno affollate.
  • Miglior periodo per l’Isola del Sud: L’Isola del Sud, con le sue montagne e i fiordi, è meglio visitarla in estate (dicembre-febbraio) per sfruttare al massimo le giornate più lunghe e le condizioni meteorologiche più stabili, specialmente se pianifichi attività all’aperto come l’escursionismo.


7. Dove parcheggiare e dormire

Trovare i posti giusti dove pernottare con il tuo camper è essenziale per un’esperienza di viaggio senza stress in Australia e Nuova Zelanda. Entrambi i paesi hanno regolamenti specifici che devono essere seguiti per garantire la sicurezza e il rispetto dell’ambiente. In Australia, il “freedom camping” è regolato severamente e permesso solo in aree designate. È importante verificare le leggi locali dello stato che si intende visitare, poiché possono variare significativamente. App come WikiCamps Australia e CamperMate sono strumenti preziosi per trovare aree di sosta autorizzate, aree di campeggio e servizi utili per i viaggiatori in camper.

In Nuova Zelanda, il campeggio libero è permesso sotto strette condizioni e il camper deve essere certificato “self-contained”, il che significa che deve avere sistemi interni per la gestione delle acque grigie e nere. Questo permette di accamparsi in molti luoghi pittoreschi mantenendo l’ambiente pulito e sicuro. Anche qui, app come CamperMate e Rankers Camping NZ sono estremamente utili per localizzare posti dove è legale pernottare e offrono dettagli sui servizi disponibili in ciascun sito, come docce, cucine e collegamenti elettrici.

Articoli correlati
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AttualitàItaliaSlide-main

L'ipotesi del servizio civile o militare obbligatorio

1 minuti di lettura
Due opzioni, a scelta, per sei mesi: impegno civile o formazione militare. La Lega ha avanzato una nuova proposta di legge per…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Nuove strade a Venezia: tra i nomi Giulia Cecchettin e Don Armando Trevisiol

2 minuti di lettura
La Giunta comunale ha deliberato dieci nuove intitolazioni di strade, rotonde e parchi, onorando figure significative che hanno lasciato un’impronta indelebile nella…