CulturaMusicaSpettacoloTempo libero

DeMusicAssisi: primo Festival di musica medievale in Umbria

1 minuti di lettura

Assisi si trasforma in un palcoscenico medievale con musicisti e ricercatori internazionali

ASSISI (PG) – Dal 15 al 20 agosto, la città di Assisi ospiterà DeMusicAssisi, il primo festival di musica medievale in Umbria, un evento unico che promette di rendere “pop” e accessibile a tutti il fascino della musica antica. Tra concerti, conferenze, laboratori, mostre mercato, dj set di musica medievale e spettacoli itineranti, la città serafica si animerà di suoni e atmosfere che richiamano il Medioevo.

Promosso dal Comune di Assisi e diretto dall’Accademia d’Arti Antiche Resonars, DeMusicAssisi ha debuttato lo scorso anno, attirando un pubblico eterogeneo di appassionati, cittadini e turisti. Il grande successo della prima edizione ha portato a una seconda edizione ancora più ricca di eventi, tutti a ingresso libero. Quest’anno, il festival presenta oltre 20 appuntamenti nel suggestivo centro storico di Assisi, con un programma che spazia dal XIII al XV secolo.

Rendere pop la musica medievale

L’obiettivo di DeMusicAssisi è rendere “pop” la musica medievale, partendo dal contesto unico di Assisi, dove il Medioevo si respira nei vicoli e nelle piazze. Il festival offre un’esperienza immersiva, con concerti che raccontano la devozione medievale attraverso i componimenti poetico-musicali delle Laudi, legati ai centenari francescani 2023-2026. Oltre ai concerti, il festival propone conferenze musicologiche, incontri con storici, laboratori didattici, spettacoli itineranti, flash mob e dj set di musica medievale.

Un evento internazionale

Artisti e ricercatori da tutto il mondo parteciperanno a questa seconda edizione, trasformando Assisi in una capitale mondiale della musica medievale. Tra i partecipanti, ci saranno musicisti provenienti da Inghilterra, Francia, Svizzera, Italia, Siria, Austria, Stati Uniti e Belgio.

La direzione Artistica

Massimiliano Dragoni e Luca Piccioni, direttori artistici di DeMusicAssisi e membri dell’Accademia d’Arti Antiche Resonars, sottolineano come la musica medievale non sia un oggetto da museo, ma una realtà viva e multiculturale, capace di suscitare emozioni forti, soprattutto in una città come Assisi, dove il Medioevo vive tutto l’anno.

Informazioni

Il programma completo del festival è disponibile sui canali social ufficiali @DeMusicAssisi su Facebook e Instagram.

Tutti gli eventi di DeMusicAssisi sono ad ingresso libero, ma è necessaria la prenotazione.

È possibile prenotare chiamando i numeri +39 075 8138680 e +39 075 8138681 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

Articoli correlati
AttualitàCulturaItaliaSlide-main

Capitale della Cultura 2027: sfida aperta

1 minuti di lettura
Ventidue città italiane si contendono il prestigioso titolo di Capitale italiana della Cultura 2027, pronte a mostrare il meglio della loro eredità…
CulturaItaliaSlide-main

Il giardino segreto di Villa Borghese torna a fiorire

1 minuti di lettura
A Roma, il giardino segreto di Villa Borghese, nei giorni scorsi, è stato riaperto al pubblico dopo molti anni di abbandono e…
Marca TrevigianaSlide-mainTempo liberoTurismo

Due nuovi percorsi turistici alla scoperta di Villorba

2 minuti di lettura
Assaporando Villorba tra vino, radicchio, ville venete e antiche osterie VILLORBA (TV) – Il Distretto del Commercio di Villorba “Qualitas Vitae”, nell’ambito…