ItaliaMusica

Davide Lo Surdo, un artista che ha segnato la storia

1 minuti di lettura

L’italiano Davide Lo Surdo, nato nella città di Roma il 24 luglio del 1999, è un chitarrista noto grazie al riconoscimento della rivista Rolling Stone come il chitarrista più veloce della storia della musica. 

L’intervista di Red Ronnie

La sua chitarra è stata inserita nella collezione permanente del Museo della Musica “Sigal” in America, dove sono conservati anche strumenti suonati da Wolfgang Amadeus Mozart e Fryderyk Chopin.

Il suo impatto nella storia della musica è stato riconosciuto nel libro “Rock Memories 2” di Maurizio Baiata, dove è stato citato insieme a nomi illustri come i Beatles, i Pink Floyd e Jimi Hendrix. 

Lo Surdo è stato anche premiato come il chitarrista più veloce di tutti i tempi ai Sanremo Music Awards di Venezia nel Dicembre del 2019. La rivista messicana GuitarraMX gli ha dedicato la copertina della loro edizione di luglio 2021 durante il suo tour latinoamericano, confermandolo come il chitarrista più veloce nella storia.

La sua passione per la chitarra è nata all’età di 9 anni e ha iniziato a prendere lezioni da un prete in una chiesa locale a Roma, ispirato dalla sua vicina di casa Aurora. Ha tenuto il suo primo concerto significativo all’Auditorium Parco della Musica di Roma all’età di 13 anni.

Nel novembre 2021, si è esibito all’evento “Rolling Stone Music & Run” per celebrare il 15° anniversario della rivista Rolling Stone in Brasile, esibendosi nell’arena “Sambódromo do Anhembi” a San Paolo. Lo Surdo ha portato la sua musica in giro per il mondo, esibendosi in Asia, Stati Uniti, Sud America ed Europa.

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Paolo Monna oro europeo e pass olimpico

2 minuti di lettura
Paolo Monna vince l’oro europeo nella pistola ad aria compressa da 10 metri e stacca il pass olimpico per Parigi 2024. GYOR…
Economia&LavoroItaliaSlide-main

La forza sta nella vulnerabilità

4 minuti di lettura
Consegnati a Roma i premi del concorso internazionale “Economia e Società” promosso dalla Fondazione Centesimus Annus pro Pontifice ROMA. È nel riconoscere…
AttualitàItaliaSlide-mainSociale

Unifans: promuovere l'impegno dei giovani nell'Europa del futuro

1 minuti di lettura
Giovani, digitalizzazione, europee2024, Unifans aderisce al tour istituzionale Unifans, una coalizione di giovani universitari devoti all’apprendimento e allo sviluppo personale, si prepara…