Dal 26 al 28 ottobre lavori in via Zeno, all’intersezione con via Parenzo al Lido

La Direzione Lavori pubblici del Comune di Venezia rende noto con un’ordinanza che da lunedì 26 a mercoledì 28 ottobre entreranno in vigore alcune modifiche alla viabilità  in via Zeno, all’intersezione con via Parenzo, al Lido. La disposizione è stata emessa per consentire i lavori di realizzazione dei nuovi idranti all’interno del compendio Actv e par tale ragione si rende necessario intervenire sul sedime stradale per il posizionamento del nuovo contatore.

Dal giorno 26 ottobre sarà istituito il divieto di sosta, con rimozione del veicolo, in via Zeno, dall’ingresso del deposito Actv per una estensione di circa 40 metri lineari. Sarà inoltre predisposto il senso di marcia alternato, gestito con movieri, in corrispondenza dell’intersezione tra via Zeno e via Parenzo. Nei tratti interessati dai lavori il limite di velocità sarà di 30 km orari.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il 22 Ottobre 2020 14:57

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Zaia: domani negozi aperti

“Oggi ho firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore già da domani: aprono tutti…

% giorni fa

Esce il nuovo singolo del cantautore trevigiano Emanuele Conte, “Ridono”, che parla ai giovani di bullismo e body shaming

“Invitare i giovani a riflettere sulle conseguenze del bullismo silente e dell’anoressia. Fenomeni che impongono di…

% giorni fa

Esce oggi “Ridono”, una canzone contro anoressia e bullismo

Nato da un progetto di approfondimento del Liceo Duca degli Abruzzi, esce oggi in anteprima…

% giorni fa

Nasce “Explora”, un progetto per insegnare a fare business e a valorizzare l’imprenditorialità ai tempi del Covid

Insieme a Ca' Foscari Challenge School, il Credito Cooperativo CMB di Treviso ha dato vita…

% giorni fa

Caso ENERGIA ITALIA: stornati finanziamenti per 51mila euro

A partire dal 2018 sono stati numerosi i casi di vendita porta a porta da…

% giorni fa

La pesca si reinventa: consegne a domicilio per superare l’emergenza

Ristorazione praticamente ferma e comunque con attività ridotta ai minimi storici. Il settore ittico, una…

% giorni fa