MestreMusicaSlide-main

Da martedì 8 a domenica 12 maggio "Billy Elliot, Il Musical" arriva al Toniolo

2 minuti di lettura

Leggero come una piuma e luminoso come un diamante, deciso a spiccare il volo verso il suo sogno straordinario: sarà ancora una volta un imperdibile concentrato di tenacia, sorrisi e lacrime l’appassionante storia di Billy Elliot il Musical, lo spettacolo diretto e adattato in italiano da Massimo Romeo Piparo che torna ad emozionare il pubblico italiano.
 

 
 
Dopo l’enorme successo di pubblico e critica delle precedenti stagioni Billy Elliot, prodotto dalla PeepArrow Entertainment e da Il Sistina, si presenta con sempre maggiore entusiasmo: ancora una volta per il pubblico il privilegio di un musical dal respiro internazionale, che vanta le musiche pluripremiate composte da Elton John e un cast di incredibili talenti italiani: Luca Biagini nel ruolo del padre Jackie Elliot; Sabrina Marciano in quello di Mrs. Wilkinson (la maestra di danza che scopre il grande talento di Billy); Cristina Noci nel ruolo della nonna, Donato Altomare ed Elisabetta Tulli, il fratello Tony e la mamma di Billy. Nel cast anche 30 straordinari performer coreografati da Roberto Croce. La direzione musicale è del Maestro Emanuele Friello, le scene sono di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, l’impianto luci di Umile Vanieri.
 
“Io non ho bisogno della mia adolescenza. Ho bisogno di ballare!”: è già racchiusa in questa frase la potenza della storia di Billy, il ragazzo che per amore della danza sfida anche l’ottusità di un padre e un fratello che vorrebbero diventasse pugile. A far da sfondo alla sua avventura, che ha nutrito sogni e speranze di intere generazioni di talenti, l’Inghilterra delle miniere che chiudono e dei lavoratori in rivolta, ma anche il mondo della danza, fatto di poesia e di faticose ore di prove. Come in ogni grande storia, ad accendere le emozioni ci pensano grandi valori come l’amore, la determinazione, la voglia di farcela, ma anche l’amicizia tra adolescenti, che riesce a far superare ogni discriminazione di orientamento sessuale.
 

 
 
Basato sull’omonimo film di Stephen Daldry del 2000, Billy Elliot The Musical ha debuttato nel West End (Victoria Palace Theatre, Londra) nel 2005 ed è stato nominato per nove Laurence Olivier Awards – il massimo riconoscimento europeo per i Musical – vincendone ben quattro. L’incredibile successo conseguito ha fatto sì che lo spettacolo approdasse anche a Broadway nel 2008 dove ha vinto dieci Tony Awards – gli Oscar del Musical – e dieci Drama Desk Awards.
 
 
DATE
Martedì 8 maggio, ore 21
Mercoledì 9 maggio, ore 19.30
Giovedì 10 maggio, ore 21.00
Venerdì 11 maggio, ore 21.00
Sabato 12 maggio, ore 19.30
Domenica 13 maggio, ore 16.30
Sabato 12 maggio ore 15.00 (replica straordinaria fuori abbonamento)
 
PREVENDITA BIGLIETTI
Biglietteria Teatro Toniolo, piazzatta Battisti, Mestre (11.00-12.30 e 17.00-19.30. Chiusa il lunedì)
Tel. 041 971666
 
VENDITA ON LINE
www.vivaticket.it
www.culturavenezia.it/toniolo

Articoli correlati
MestreSlide-mainVenezia

Mestre. 3000 studenti hanno acceso l'Alì Family Run del Parco San Giuliano di Mestre!

3 minuti di lettura
  Nella 4 tappe, il tour Alì Family Run ha coinvolto 11.000 persone    Ieri mattina al Parco San Giuliano di Mestre…
MoglianoSlide-main

Mogliano. Liberate 11mila e 500 tra carpe e tinche: nuova vita per il fiume Zero

1 minuti di lettura
Questa mattina il Sindaco Davide Bortolato e l’Assessore alla Sicurezza Marco Donadel, insieme alle guardiegiurate volontarie ittiche guidate dal presidente Tommaso Cappuccio…
MargheraSlide-mainVenezia

Porto Marghera: l'assessore Venturini al dibattito sul piano di sviluppo industriale dell'area intermodale

1 minuti di lettura
Rendere lo scalo di Marghera un polo logistico di eccellenza del Nord Est e un punto di riferimento per l’intera area economica…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!