Home / Food & Lifestyle  / Food  / Da gennaio i sacchetti per la frutta, verdura e deperibili costeranno almeno 2 centesimi

Da gennaio i sacchetti per la frutta, verdura e deperibili costeranno almeno 2 centesimi

Ancora una volta si va a colpire il consumatore. Una richiesta della Comunità Europea ha dato il via alla norma inserita nel Decreto Legge Mezzogiorno, norma non proprio favorevole ai consumatori.

Ancora una volta si va a colpire il consumatore. Una richiesta della Comunità Europea ha dato il via alla norma inserita nel Decreto Legge Mezzogiorno, norma non proprio favorevole ai consumatori.

Infatti con questa norma dal 1° Gennaio 2018 i sacchetti per la frutta e la verdura nei supermercati e nei negozi di vicinato costeranno almeno 2 centesimi ciascuno.

Grande distribuzione, piccoli alimentari e associazioni dei consumatori hanno bocciato questa norma.

Secondo la legge il nuovo sacchetto dovrà essere riciclabile al 40%. Da gennaio quindi ogni singolo alimento acquistato nei supermercati, nei negozi di gastronomia, di macelleria e di frutta e verdura dovrà essere consegnato in questi appositi sacchetti che graveranno sul costo della spesa per più di 2 centesimi ciascuno.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni