Home / Mogliano  / Da Calvisano arriva in biancoblù il trequarti Roberto Dal Zilio

Da Calvisano arriva in biancoblù il trequarti Roberto Dal Zilio

Nato il 15 settembre 1997, alto 1,84 m per 85 kg. di peso, Roberto è un trequarti ala/centro originario di Paese e cresciuto nel Club locale.

La società Mogliano Rugby 1969 è felice di annunciare l’arrivo in maglia biancoblù di Roberto Dal Zilio.

Nato il 15 settembre 1997, alto 1,84 m per 85 kg. di peso, Roberto è un trequarti ala/centro originario di Paese e cresciuto nel Club locale. Roberto ha vestito la maglia del suo club di origine fino alla stagione in cui è passato all’Accademia Ivan Francescato. È poi approdato al Rugby Calvisano con il quale ha disputato le ultime stagioni del massimo campionato italiano di Rugby. Può vantare anche 15 presenze con la maglia azzurra dell’U20 e una con la nazionale Emergenti.

 

Dalla prossima stagione sarà a disposizione dell’ex pilone giallonero Salvatore Costanzo. “Prima che smettessi di giocare siamo stati anche compagni di squadra”, dice Costanzo, “lui era molto giovane e giocava poco non avendo ancora molto spazio a disposizione. Io l’ho sempre giudicato come un bravo ragazzo e un giocatore con ottime qualità, secondo me non è ancora riuscito ad esprimerle del tutto sul campo. Ha tanta voglia di ritagliarsi un posto da protagonista e l’ho sentito molto, molto determinato ad affrontare questa nuova sfida.”

 

Le prime parole di Roberto Dal Zilio da biancoblù

Mentre si sta allenando con la Nazionale Seven per preparare il Grand Prix Seven Series di Mosca, Roberto ha dichiarato: “Sono molto entusiasta di approdare a Mogliano la prossima stagione e non vedo l’ora di iniziare. Mi piace il progetto che sta dietro a questa squadra e sono felice di farne parte. Ritroverò molti compagni con cui ho già avuto modo di giocare nelle giovanili e alcuni con i quali mi sto allenando anche in questo momento in Nazionale Seven. Sono sicuro che si formerà un bel gruppo. Inoltre ho giocato insieme a Costanzo nella sua ultima stagione da giocatore e ho avuto quindi la possibilità di conoscerlo, per questo motivo ora che ricopre l’incarico di allenatore ripongo in lui molta fiducia. Lavorerò fin da subito per dare il massimo per il bene del gruppo, per i tifosi e per conquistarmi un posto in squadra”.

 

La nuova squadra lo attende a Mogliano per l’inizio della preparazione.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni