Covid. Treviso, vaccinazione a chiamata diretta per la classe 1935

Vista la riuscita della convocazione a chiamata diretta di domenica scorsa per i residenti 85enni della Marca Trevigiana si replica sabato 3 aprile.

Sono 4.278 i nati nel 1935, residenti nei Comuni dell’Ulss 2 non ancora vaccinati che potranno sottoporsi alla vaccinazione Covid-19 con accesso libero, presentandosi SABATO 3 APRILE in uno dei quattro centri vaccinali coinvolti nel secondo Vax Day dell’Azienda Sanitaria.

Le sedi vaccinali in cui gli 86enni potranno recarsi sono le seguenti:

Oderzo “Foro Boario” per i residenti nei Comuni dell’area Opitergino-Mottense,

Godega di Sant’Urbano “Campo Fiera”: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 7

Vidor Centro Polifunzionale: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 8

e Villorba “Bocciodromo”: per i residenti nei Comuni dell’area di Treviso

Di seguito l’elenco dei Comuni di riferimento dei quattro Centri: Comuni dell’area Opitergino Mottense: Cessalto – Chiarano – Cimadolmo – Fontanelle – Gorgo al Monticano – Mansuè – Meduna di Livenza – Motta di Livenza – Oderzo – Ormelle – Ponte di Piave – Portobuffolè – San Polo di Piave – Salgareda

Comuni dell’area di Treviso: Arcade – Breda di Piave – Carbonera – Casale sul Sile – Casier – Istrana – Maserada sul Piave – Mogliano Veneto – Monastier – Morgano – Paese –Ponzano Veneto – Povegliano – Preganziol – Quinto di Treviso – Roncade – San Biagio di Callalta – Silea – Spresiano – Treviso – Villorba – Zenson di Piave – Zero Branco

Comuni dell’area ex Ulss 7 (Pieve di Soligo): Cappella Maggiore – Cison di Valmarino – Codognè – Colle Umberto – Conegliano – Cordignano – Farra di Soligo – Follina – Fregona – Gaiarine – Godega di Sant’Urbano – Mareno di Piave – Miane – Moriago della Battaglia – Orsago – Pieve di Soligo – Refrontolo – Revine Lago – San Fior – San Pietro di Feletto – San Vendemiano – Santa Lucia di Piave – Sarmede – Sernaglia della Battaglia – Susegana – Tarzo – Vazzola – Vittorio Veneto.

Comuni dell’area ex. Ulss 8 (Asolo): Altivole – Asolo – Borso del Grappa – Caerano San Marco – Castelcucco – Castelfranco Veneto – Castello di Godego – Cavaso del Tomba – Cornuda – Crocetta del Montello – Fonte – Giavera del Montello – Loria – Maser – Monfumo – Montebelluna – Nervesa della Battaglia – Pieve del Grappa (ex Crespano del Grappa ed ex Paderno del Grappa) – Pederobba – Possagno – Resana – Riese Pio X – San Zenone degli Ezzelini – Segusino – Trevignano – Valdobbiadene – Vedelago – Vidor – Volpago del Montello

L’orario di accesso alle sedi vaccinali è condizionato dal mese di nascita. Ogni assistito dovrà recarsi nel Centro Vaccinale di riferimento del suo Comune nella fascia oraria stabilita sulla base del suo mese di nascita, secondo quanto previsto nella tabella.

Nel caso di marito e moglie, entrambi nati nel 1935 ma in mesi diversi, possono recarsi alla vaccinazione congiuntamente, nella fascia oraria di uno dei due.

Oltre ai nati nel ’35 è previsto che possa vaccinarsi anche l’accompagnatore, familiare o badante, a condizione che sia over 65.

Si raccomanda di presentarsi presso il punto vaccinale di riferimento del proprio comune di residenza nell’orario previsto. Si chiede, inoltre, di presentarsi con la seguente documentazione: tessera sanitaria, elenco farmaci assunti, scheda di anamnesi compilata, se possibile. Quest’ultima sarà comunque compilata al momento della vaccinazione con il medico del centro.

La scheda anamnestica serve a rendere disponibili al medico tutte le informazioni necessarie e a velocizzare le operazioni di accoglienza.

Silvia Moscati

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Silvia Moscati

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Silvia Moscati

Articoli Recenti

Il Generale Figliuolo in visita al Centro Vaccinale Pala Expo di Venezia

È stato il Generale Figliuolo, questa mattina, a dare i dati del Veneto per quanto…

% giorni fa

Giornata internazionale dell’Infermiere, Venturini visita il Centro servizi Contarini della Gazzera

Giornata internazionale dell'Infermiere, l'assessore Venturini in visita al Centro servizi Contarini della Gazzera L'assessore alla…

% giorni fa

Dal prossimo weekend riaprono ogni sabato e domenica alcuni servizi igienici pubblici della città

Da sabato prossimo 15 maggio, riapriranno alcuni servizi igienici pubblici chiusi a causa dell’emergenza sanitaria.…

% giorni fa

Carabinieri. Eliminata baby gang in azione a Mogliano, Casale, Casier e Preganziol

I Carabinieri della Compagnia di Treviso hanno dato esecuzione a cinque misure cautelari emesse dal…

% giorni fa

Jesolo. Esplode la passione in spiaggia tra gli applausi dei bagnanti

Le spiagge di Jesolo sono state spesso negli anni passati teatro di passioni infuocate. Dopo…

% giorni fa

Vaccini, Zaia: “Abbiamo la 7ma dose”

Il 12 maggio è la giornata internazionale dedicata alla fibromialgia, una malattia cronica il cui sintomo…

% giorni fa