Casale sul SileCasierMogliano VenetoSileaSport

Corsi per assistenti bagnanti nella Marca Trevigiana

2 minuti di lettura

Nella Marca Trevigiana sono in partenza nuovi corsi organizzati dalla FISA Treviso (Federazione Italiana Salvamento acquatico), per il conseguimento del brevetto assistenti bagnanti valido per prestare soccorso in mare, laghi e piscine. Il brevetto abilita ragazzi ambo i sessi dai 16 anni di età all’esercizio della professione di assistente bagnanti.

Il percorso formativo loro rivolto (di circa 3 mesi) prevede circa 100 ore di attività istruttive, tra nuoto in mare e in piscina, nozioni di arti marinaresche, Basic Life Support/Defibrillation (BLS/D) e primo soccorso.

Gli allievi conseguiranno tre brevetti:
• Brevetto assistente bagnanti mare
• Brevetto BLS/D rilasciato da SIMESO e modulo H della Regione Veneto
• Brevetto BLS/D pediatrico rilasciato da SIMESO

Il brevetto è riconosciuto dal Ministero dei Trasporti e dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto e il corso può essere usato per il conseguimento dei crediti scolastici. Per ulteriori informazioni: Marco Battaggia (Maestro di salvamento FISA) 329.4594800.


Corso a Casier, Silea, Casale sul Sile

Un primo corso per assistente bagnante coinvolge i Comuni di Casier, Silea e Casale sul Sile. La presentazione ufficiale si terrà lunedì 15 gennaio 2024 alle ore 20:00, presso la ex Sala Consiliare in Piazza all’Arma dei Carabinieri di Casale sul Sile (posti limitati, prenotazione obbligatoria).

Informazioni utili sul corso:
• Inizio corso Lunedì 29 Gennaio 2024
• Termine corso Giovedì 25 Aprile 2024
• Orario corso dalle 20:00 alle 21:30, il lunedì e il giovedì, presso la piscina “Aquafit Original” di Casale sul Sile
• Posti limitati a massimo 15 persone
• Grazie al contributo stanziato dal Comune di Casale sul Sile, il costo totale del corso è ridotto di oltre il 50%.

Corso a Mogliano Veneto

La presentazione ufficiale del corso per assistente bagnante a Mogliano Veneto si terrà martedì 16 gennaio 2024 alle ore 20:30, presso la piscina “Ai Torni” (posti limitati, prenotazione obbligatoria).

Informazioni utili sul corso:
• Inizio corso Martedì 30 Gennaio 2024
• Termine corso Giovedì 25 Aprile 2024
• Orario corso dalle 20:00 alle 22:00, il martedì e il giovedì, presso la piscina “Ai Torni” (in Via Torni 51 a Mogliano Veneto)
• Posti limitati a massimo 15 persone
• Grazie al contributo stanziato dal Comune di Mogliano Veneto, il costo totale del corso è ridotto di oltre il 50%.

Intanto, proprio nel Comune di Mogliano Veneto, qualche giorno fa si è tenuta la cerimonia di consegna dei brevetti professionali di Assistente Bagnanti Mare, Laghi e Piscine, a ben nove giovani talentuosi che hanno completato con successo il primo corso promosso da FISA (Federazione Italiana Salvamento Acquatico) in collaborazione con detto Comune.

A consegnare i brevetti ai ragazzi è stato il Maestro e Delegato della Provincia di Treviso FISA Marco Battaggia, insieme a numerosi volontari della Federazione.


«Con soddisfazione abbiamo finanziato questo bel progetto che ha dato l’opportunità ai nostri ragazzi di acquisire competenze importanti e utili in prospettiva di una futura carriera nella sorveglianza balneare. La formazione ricevuta riguarda uno degli atti più nobili che un individuo possa compiere, ovvero salvare la vita di un altro» Queste le parole del Sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, grato a FISA per il contributo prestato nella formazione di giovani soccorritori acquatici.

«È importante creare occasioni perché i giovani si mettano in gioco, soprattutto a servizio della collettività. Siamo molto orgogliosi della risposta dei nostri ragazzi, che hanno sacrificato il loro tempo ed impegnato energie fisiche e mentali, per raggiungere questo brevetto. Creare stimoli e mettere in campo risorse e idee affinché i giovani si sentano parte integrante della comunità, queste sono le politiche sociali che fanno crescere il nostro territorio» ha aggiunto l’Assessore Caccin.

Infine ha commentato il Consigliere Bison: «Questo è un progetto in cui abbiamo creduto fermamente. Forma i ragazzi e li rende consapevoli, rientrando perfettamente nell’ottica di promuovere l’inserimento attivo del cittadino, che rafforza il tessuto sociale della nostra amata Città».

Articoli correlati
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

La nuova veste dell'Italbasket

2 minuti di lettura
Presentata la nuova veste dell’Italbasket in vista dei prossimi importantissimi appuntamenti estivi. La divisa realizzata da Macron sarà utilizzata da tutte le…
ItaliaSlide-mainSport

A Coverciano i fantastici numeri 10

2 minuti di lettura
Sembrava solo una boutade del CT Luciano Spalletti, e invece lunedì 3 giugno sarà realtà. A Coverciano arriveranno i fantastici numeri 10…
Marca TrevigianaSlide-mainSportTreviso

Nuovi istruttori di Nordic Walking diplomati a Ca’ Zenobio

1 minuti di lettura
Dodici nuovi istruttori di Nordic Walking sono stati diplomati a Ca’ Zenobio sotto la guida di Daniela Bortolin. Provenienti da diverse province…