MoglianoSlide-main

Contributi del Comune per la Tari a soggetti in grave disagio economico

2 minuti di lettura

Per cittadini in condizioni di grave disagio economico residenti nel territorio comunale, è in arrivo un contributo al pagamento della TARI (Tassa comunale sui rifiuti) per l’anno 2017, da parte dell’Amministrazione comunale moglianese.

 

Lo prevede un bando in base al quale chi è in possesso dei requisiti previsti può già presentare domanda e lo dovrà fare al massimo entro l’11 novembre prossimo.

 

“La crisi economica ha drammaticamente allargato la fascia di debolezza della popolazione, risucchiando nel disagio anche persone e famiglie che fino a pochi anni fa vivevano senza problemi. Soprattutto anziani e monoreddito si trovano nelle condizioni di non riuscire a pagare le bollette ed è dovere morale del Comune, espressione della comunità, dare un sostegno che allievi i disagi”, ha commentato il Sindaco Carola Arena.

 

I contributi da erogare saranno riconosciuti ai beneficiari fino a concorrenza dei fondi disponibili e saranno attribuiti ed assegnati per mezzo di una graduatoria elaborata su base ISEE, a cominciare dagli ISEE più bassi. Gli utenti che intendono presentare domanda dovranno comunque provvedere al regolare pagamento dei bollettini TARI alle scadenze prestabilite e l’ erogazione del contributo avverrà in esito alla valutazione della posizione utile in graduatoria del richiedente.

 

“I nostri servizi sociali ricevono molte richieste di aiuto da parte di cittadini e siamo convinti che non siano gli unici a trovarsi nelle condizioni di bisogno. Per questo agiamo con discrezione in collaborazione con le associazioni del volontariato che sono le nostre antenne nel territorio, per raggiungere anche chi, per orgoglio o per estrema dignità, cerca di fare da sé pur non avendone le capacità”, ha affermato Tiziana Baù, Assessore alle politiche sociali.

 

Possono presentare domanda i cittadini italiani o di uno Stato UE o, se extra UE, se in possesso di regolare permesso o carta di soggiorno, per immobile adibito ad abitazione che sia della categoria catastale A (escluse A1, A8 e A9), che non siano titolari (compresi i componenti della famiglia) di diritti di proprietà e/o usufrutto su fabbricati diversi da quelli in cui il nucleo ha la residenza e che siano in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), ordinario, non superiore alle soglie previste dal bando. Non possono accedere al contributo i soggetti che abbiano debiti scaduti nei confronti del Comune di Mogliano Veneto fino a quando il pagamento non sia avvenuto.

 

Le richieste saranno suddivise in tre fasce in base a soglie ISEE, a ciascuna delle quali corrisponderà una diversa percentuale di contributo erogabile. La fascia A per redditi da 0,00 a 8.000,00 (potrà ricevere il 100% della tariffa), la fascia B da per redditi da 8.000,01 a 12.000,00 (50% della tariffa)  e la fascia C, per redditi da 12.000,01 a 16.000,00, per nuclei familiari con almeno 4 figli di età inferiore a 26 anni (50% della tariffa). La concessione dei contributi avverrà scorrendo la graduatoria a partire dal valore ISEE più basso ed erogando il contributo previsto agli aventi diritto fino all’esaurimento delle risorse disponibili. In via prioritaria si erogheranno i contributi a favore degli aventi diritto posizionati in “fascia A”, sino all’esaurimento dei fondi disponibili; solo in caso di eventuali risorse residue potranno beneficiare del rimborso gli aventi diritto posizionati nella “fascia B”, sempre sino all’esaurimento dei fondi disponibili. Lo stesso principio vale per gli aventi diritto posizionati nella fascia C.

 

La domanda di contributo va redatta in forma di dichiarazione sostitutiva unicamente sul modulo predisposto dal Comune di Mogliano Veneto e reperibile nel sito istituzionale www.comune.mogliano-veneto.tv.it alle voci “Contributi economici” e “News”, e presso gli SPORTELLI POLIFUNZIONALI “PUNTO COMUNE”, Piazzetta Teatro, Mogliano Veneto.

 

La domanda potrà essere presentata tassativamente, pena esclusione, dal 9 /10/2017 al 10/11/2017 direttamente presso gli Sportelli Polifunzionali “PUNTO COMUNE”, in Piazzetta Teatro, Mogliano Veneto (orari di apertura: Lunedì, Mercoledì e Venerdì 9:00-14:00, Martedì e Giovedì 9:00-13:00 e 14:00-18:00) o tramite raccomandata r.r. al Comune.

Articoli correlati
NarrazioneSlide-mainTrevisoVideo

Una storia chiamata CartaCarbone. Intervista alla direttrice del festival letterario di Treviso

1 minuti di lettura
Nell’edizione dedicata al grande poeta e scrittore veneto Andrea Zanzotto, a 100 anni esatti dalla sua nascita, abbiamo intervistato la direttrice di…
Slide-mainVenezia

Commercio: l'assessore Costalonga alla manifestazione dei negozianti di Calle della Mandola

1 minuti di lettura
“Ho voluto essere presente con i commercianti perché questa manifestazione rappresenta in toto il pensiero e la direzione in cui si muove…
Slide-mainTrevisoZero Branco

Protezione Civile di Zero Branco premiata con la medaglia d'oro al merito costantiniano

1 minuti di lettura
RICONOSCIMENTO DEL SACRO MILITARE ORDINE COSTANTINIANO DI SAN GIORGIO PER L’IMPEGNO PROFUSO DAI VOLONTARI DURANTE LA CRISI PANDEMICA La massima riconoscenza del Sacro…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!