Norme & TributiSlide-mainVeneto

Continua la mobilitazione contro la legge regionale sugli affitti ATER

1 minuti di lettura

Da Padova a Venezia passando per Treviso e Rovigo, Vicenza, Monselice e Verona: proseguono le iniziative dei comitati che si sono formati nelle città e nei quartieri popolari per contrastare gli aumenti imposti dall’Ater grazie alla legge 139 della Regione Veneto a guida leghista.
 
I presidi e le assemblee delle scorse settimane, svoltesi anche in contemporanea, hanno allargato sicuramente la mobilitazione. Molti cittadini hanno deciso, con diverse forme, di unirsi e lottare contro quella che il Coordinamento regionale dei comitati degli inquilini Ater considera una legge fatta per attaccare i meno abbienti e svendere il patrimonio pubblico.
 
Dalla scelta di pagare il vecchio canone alle lettere di reclamo, in tutte le città e cittadine del Veneto si stanno moltiplicando le azioni dei comitati.
“C’è ancora della strada da fare sicuramente: un po’ ovunque sono state già chiamate assemblee e presidi per informare i cittadini e unirsi a questa lotta.
Non ci fanno paura le parole dei presidenti Ater o i tentativi di frenare la mobilitazione da parte di Zaia: gli unici furbetti che conosciamo, come abbiamo già detto, stanno nei palazzi della Regione e nelle sedi Ater!”.
 
Il coordinamento dei diversi comitati lancia per la giornata di sabato 31 agosto un’altra giornata di protesta e mobilitazione: in tutte le città dove si sono formate o si stanno formando le assemblee degli inquilini, verranno costruite iniziative e azioni, banchetti e gazebo informativi. “È necessario più che mai allargarsi e far nascere nuovi comitati in grado a loro volta di riprodursi”, concludono i suoi esponenti.
 
“All’orizzonte vediamo la possibilità di costruire nelle prossime settimane un’assemblea pubblica regionale dove lanciare tutti insieme una grande manifestazione a Venezia che arrivi sino al palazzo della Regione per chiedere l’immediato ritiro della legge”.

Articoli correlati
JesoloSlide-mainVenezia

Jesolo candidata "Città Europea dello Sport 2025"

2 minuti di lettura
La presidenza di ACES Italia ha accolto la candidatura avanzata dall’amministrazione comunale, riconoscendo le potenzialità logistiche della città ma anche le capacità…
MargheraSlide-mainVenezia

Via libera dalla Giunta alla variante per la realizzazione del nuovo Distretto socio sanitario Ulss 3 a Marghera

1 minuti di lettura
La Giunta comunale, riunitasi oggi, ha licenziato, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Massimiliano De Martin e dell’assessore alle Politiche Sociali Simone Venturini, la…
PreganziolSlide-main

Preganziol. Progetto "Qui si Legge", volontari cercasi

1 minuti di lettura
“Qui si legge” è un grande progetto di promozione della lettura e delle biblioteche, vincitore del bando “Città che legge 2020”, presentato…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!