Veneto

Conclusa a Eraclea l’edizione 2017 di “Scuola sicura Veneto”

1 minuti di lettura

Tappa conclusiva venerdì scorso alle scuole elementari “De Amicis” di Eraclea in provincia di Venezia per l’edizione 2017 del progetto di Protezione Civile “Scuola Sicura Veneto”, promosso dalla Regione e dedicato agli istituti scolastici.

 

“Con l’appuntamento ad Eraclea – ha fatto presente l’assessore regionale alla protezione civile Gianpaolo Bottacin – abbiamo concluso un percorso che ha toccato durante l’anno una ventina di scuole, raccogliendo ovunque significativi apprezzamenti. Visto il successo e le numerose richieste di poter ospitare l’evento, siamo già al lavoro per preparare il programma per il 2018”.

 

Anche a Eraclea, secondo una formula consolidata, la giornata è stata aperta con la spiegazione delle procedure in caso di sisma e di incendio, a cui hanno fatto seguito le simulazioni di evacuazione con tutte le varie fasi: allarme, avvio procedure, evacuazione propriamente detta e recupero dei feriti. Dopo l’analisi degli errori eventualmente compiuti da alunni e insegnanti, c’è stato il trasferimento dove è atterrato l’atterraggio dell’elicottero del Suem per l’illustrazione delle attività dell’elisoccorso oltre alla presentazione dei mezzi dei volontari locali di protezione civile e delle forze dell’ordine. Al termine a tutti i ragazzi è stato consegnato un libretto con le principali regole e i rischi da conoscere e i numeri utili in caso di necessità.

Articoli correlati
Slide-mainVeneto

Autonomia. Zaia: “Grazie a Mattarella per il suo autorevole richiamo da Milano”

1 minuti di lettura
“Ringrazio il Presidente Mattarella, il garante della Costituzione, per il suo autorevole richiamo, con il quale, oggi a Milano, ha confermato pienamente…
Slide-mainVenetoViabilità

Autostrade, progetto per l'A22. Investimenti per oltre un miliardo nel Veronese

1 minuti di lettura
“Con il via libera alla finanza di progetto per la A22, per un investimento complessivo di 7 miliardi e mezzo di euro,…
Slide-mainVeneto

San Stino di Livenza. Uccide la moglie a bottigliate poi chiama i Carabinieri

2 minuti di lettura
Per il Codice penale il femminicidio non esiste. Quello di oggi, perpetrato verso la madre delle sue due figlie, è un omicidio…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio