MoglianoSlide-main

Comprensorio Ronzinella: via al secondo stralcio

1 minuti di lettura

La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo, a inizio 2018 i lavori

 

Passo avanti verso il completamento della riqualificazione urbanistica del comprensorio Ronzinella, dopo l’approvazione del progetto esecutivo del secondo stralcio da parte della giunta comunale, nella sua ultima seduta (giovedì 14 dicembre).

 

Si tratta di opere di messa in sicurezza ed adeguamento del parcheggio e delle piazzole ecologiche del lato est del comprensorio per le quali l’Amministrazione ha impegnato 320 mila euro.

 

Il progetto, realizzato dallo Studio Alberti & Company di Conegliano, prevede il rifacimento delle reti di fognatura meteorica e di illuminazione pubblica, delle tre piazzole ecologiche, “Ragusa”, Gorizia/Aosta” e “Cadore”, e asfaltatura.

 

“Questo intervento è la dimostrazione di quanto sia stata importante la progettazione partecipata che abbiamo gestito coi cittadini e con gli amministratori condominiali di questa area molto popolata della nostra città. Infatti solo confrontando le esigenze e le reali possibilità si dà un buon servizio alla comunità. Ed è anche uno dei tanti impegni che abbiamo preso e portato a buon fine” ha dichiarato il Sindaco Carola Arena.

 

Nel luglio 2016 erano iniziati gli interventi di riqualificazione dell’ala ovest del complesso residenziale, il primo dei due stralci in cui è stato suddiviso l’intervento, che complessivamente costa circa 500 mila euro.

 

Anche in quel caso la riqualificazione ha riguardato principalmente le isole ecologiche, il parcheggio lato ovest (laterale via Ronzinella, di fronte alla coop) che è stato ampliato con nuova pavimentazione carrabile, la realizzazione di un nuovo impianto per lo smaltimento delle acque meteoriche, l’ampliamento delle aiuole e la sostituzione di alcuni alberi pericolanti, la realizzazione della nuova pavimentazione dei percorsi pedonali e del nuovo impianto di illuminazione.

 

Con il secondo stralcio i lavori proseguiranno, con lo stesso tipo d’intervento, nella zona est verso via Ragusa.

 

“L’ intervento riveste una notevole importanza anche dal punto di vista sociale, perché questa zona, ad alta densità abitativa, se non in stato di degrado è stata lasciata per anni  nella totale trascuratezza. Però una volta riqualificato, il comprensorio tornerà ad essere il quartiere centrale ed importante della nostra città che è stato nei suoi primi anni di vita” hanno commentato Filippo Catuzzato e Oscar Mancini, assessori ai lavori pubblici e alle politiche ambientali.

 

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Edilizia privata a Jesolo, nuovi permessi convenzionati approdano in Consiglio

2 minuti di lettura
Valutata la praticabilità di alcuni progetti, l’Aula chiamata a concedere il via libera. Lunedì 12 il convegno “Dal Piano Casa a Veneto…
IstruzioneSlide-mainTreviso

Servizio Mensa Scolastica in 11 Comuni della Marca: incontro tecnico in Provincia

1 minuti di lettura
In seguito ad alcune segnalazioni arrivate nelle ultime settimane in merito al servizio mensa delle scuole nei Comuni di Casale sul Sile,…
Slide-mainVeneto

Autonomia. Zaia: “Grazie a Mattarella per il suo autorevole richiamo da Milano”

1 minuti di lettura
“Ringrazio il Presidente Mattarella, il garante della Costituzione, per il suo autorevole richiamo, con il quale, oggi a Milano, ha confermato pienamente…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio