Marca TrevigianaSlide-mainSociale

Combattere la violenza di genere con un gesto quotidiano

2 minuti di lettura

In una dimostrazione di solidarietà e impegno, i panificatori e i cuochi trevigiani si uniscono nella lotta contro la violenza di genere.

TREVISO – Nella lotta contro la violenza di genere, ogni gesto conta. Lo dimostra l’iniziativa congiunta dei panificatori e dei cuochi trevigiani, che ieri ha visto la consegna di due assegni simbolici ai centri antiviolenza dell’Ulss 2.

La cerimonia, presieduta dal direttore generale Ulss 2, Francesco Benazzi, e dalla dr.ssa Catia Morellato, referente aziendale del “Percorso di tutela delle vittime di violenza”, ha sottolineato il valore di un’impegno collettivo nel contrastare questa piaga sociale.

Il Gruppo Provinciale Panificatori Confcommercio, rappresentato dal presidente Tiziano Bosco e dalla vicepresidente Claudia Vedelago, ha donato il frutto della loro iniziativa “L’abbraccio che sbriciola la violenza”. Partita nel 2021, questa iniziativa prevede la produzione e la vendita di una pagnotta speciale nei panifici aderenti in occasione del 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il ricavato, 1 euro per ogni pagnotta venduta, ha permesso di raccogliere 3000 euro destinati a sostenere cinque centri antiviolenza del territorio dell’Ulss 2.

Ma non è solo questione di fondi: anche l’informazione è parte cruciale dell’impegno quotidiano. Ogni sacchetto contenente la pagnotta riportava non solo l’elenco dei centri antiviolenza della provincia, ma anche il numero nazionale 1522 per l’aiuto e il sostegno alle donne vittime di violenza e stalking.

Anche il gruppo “Lady chef Treviso” di Assocuochi ha dato il suo contributo con una cena di beneficenza, organizzata con il supporto della dr.ssa Morellato, che ha raccolto 2.500 euro destinati ai centri antiviolenza.

“Con poco” – spiega il presidente del Gruppo Panificatori, Tiziano Bosco – “si fa tanto. 1 euro sembra niente, ma sommato per le tante vendite che ognuno di noi ha promosso per una settimana presso i panifici, ha prodotto un risultato per noi molto significativo: circa 3000 pagnotte vendute nell’intera provincia, lo consideriamo un successo. Una piccola grande somma di cui siamo orgogliosi e che sappiamo potrà generare progetti di sostegno per le donne vittime di questa piaga che dilaga in tutti gli ambiti e fasce sociali”.

“L’impegno dei panificatori ed in particolare di noi imprenditrici” – conclude Claudia Vedelago, Vicepresidente del Gruppo Panificatori con delega alla parità di genere – “non si ferma solo alla settimana del 25 novembre. Noi siamo a fianco dell’Azienda sanitaria in questa battaglia ed essendo a diretto contatto col pubblico, conoscendo bene i nostri paesi e quartieri, diamo informazioni, distribuiamo spesso il volantino con 1522 numero antiviolenza, aiutiamo le donne a cercare un lavoro. La vendita della pagnotta l’Abbraccio è stata un’esperienza utile e proficua, è un prodotto che i consumatori conoscono ed apprezzano sapendo che il ricavato va a buon fine. La presenteremo come buona prassi al Festival delle donne in programma a maggio.”


Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Articoli correlati
ItaliaPoliticaSlide-main

Il ruolo dell'algoritmo nella distribuzione dei fondi Next Generation EU

1 minuti di lettura
L’intervista a Paolo Gentiloni contrasta la narrazione del M5S sul successo del governo Conte nella trattativa per il PNRR ROMA. Il Corriere…
#instacultArte, Cultura, Storia e ArcheologiaIntervisteSlide-main

Alessandro Li Volsi e i “racconti dotti di guerra“. Atto primo

3 minuti di lettura
Di guerra siamo avvezzi a parlarne pressoché tutti i giorni o quantomeno a riceverne notifiche veloci. Con un grande e pericoloso rischio…
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

La nuova maglia azzurra

3 minuti di lettura
In attesa dei prossimi grandi importanti eventi dell’atletica, è stata presentata la nuova maglia azzurra per gli Europei di Roma e le…