Economia&LavoroSlide-mainVenezia

Coin Excelsior, il giudice non concede la proroga: si va verso la chiusura

1 minuti di lettura

Venerdì mattina, il giudice civile ha respinto la richiesta di proroga presentata dalla proprietà di Coin Excelsior Venezia, relativa allo sfratto dell’attività al termine del contratto di affitto. La Proprietà aveva provato a chiedere un prolungamento di almeno sei mesi.
 
Lo storico negozio di Venezia si vede costretto a chiudere a causa dell’esorbitante richiesta economica di rinnovo del canone di locazione. Ora l’incubo del licenziamento collettivo si fa sempre più reale: sono circa novanta i lavoratori occupati presso l’ormai ex magazzino del lusso di Venezia in pieno centro storico. La procedura è già stata avviata per i 30 dipendenti Coin, a cui si aggiungono quelli dei vari corner, in tutto 94 lavoratori.
 
Oggi ci sarà un incontro in Regione a cui parteciperà anche l’assessore comunale Boraso, nella speranza che emergano proposte concrete per risolvere questa dannosa situazione.
 
Fonte: VeneziaToday

Articoli correlati
SaluteSlide-main

Nuovi giochi e libreria per i piccoli degenti

1 minuti di lettura
Il nuovo assetto contribuirà a rendere più gioioso il ricovero dei bambini San Donà di Piave (VE) – Un salottino giochi, allestito a…
Slide-mainVenezia

Redentore, inaugurato il ponte votivo

1 minuti di lettura
Conto alla rovescia per una delle festività veneziane più amate VENEZIA – Nella città lagunare è tutto pronto per la Festa del…
PoliticaSlide-mainVenezia

Brugnaro: “Sono totalmente innocente”

1 minuti di lettura
Le parole del sindaco Brugnaro al primo incontro con la stampa dopo il terremoto giudiziario VENEZIA – “Io non abbandonerò mai, proprio…