Home / Venezia  / Mestre  / Cinemoving, in Campo San Polo la prima assoluta di “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”

Cinemoving, in Campo San Polo la prima assoluta di “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”

Proseguono le serate dell'edizione 2020 di Cinemoving che per il fine settimana dal 21 al 23 agosto prevede 3 proiezioni in Campo San Polo e una al rione "Pertini" a Mestre. Nel programma spicca la

Proseguono le serate dell’edizione 2020 di Cinemoving che per il fine settimana dal 21 al 23 agosto prevede 3 proiezioni in Campo San Polo e una al rione “Pertini” a Mestre. Nel programma spicca la presentazione in anteprima assoluta del docufilm “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura” del regista veneziano Erminio Perocco. Si tratta di una produzione internazionale italotedesca della casa veneziana “Kublai Film”, con Gebrueder Beetz, Videe e Zetagroup, in collaborazione con la rete televisiva tedesca arte/ZDF. Alla serata in campo San Polo, in programma domenica alle 21.15, saranno presenti i produttori, il direttore della Fotografia Giovanni Andreotta e il regista Erminio Perocco. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

Il film mette in risalto la figura di Tintoretto, grande artefice del Rinascimento italiano, che ha segnato in maniera profonda il volto artistico di Venezia con le sue innovazioni tecniche sulla pittura, le quali hanno avuto una forte influenza sulla storia dell’arte. E’ stato preso a modello da artisti come Peter Paul Rubens e El Greco fino a Max Beckmann e Jackson Pollock. Paul Cezanne lo ha visto come l’idolo della pittura: “La sua opera  – diceva – è immensa, include ogni cosa dalla natura morta fino a Dio; è un’enorme arca di Noè; io mi sarei trasferito a Venezia soltanto per lui!”.

 

Oltre al film del regista Perocco, Cinemoving propone venerdì 21 agosto in Campo San Polo la visione di “Sopravvissuto – The Martian”, fantascientifico di Ridley Scott e sabato 22 agosto “Inside Out”, film d’animazione di Ronnie Del Carmen e Pete Docter. Domenica 23 agosto al rione “Pertini” di Mestre sarà proiettato “Ricomincio da noi”, commedia di Richard Loncraine.
Anche in questi casi la proiezione dei film inizia alle 21.15 e l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

 

Ulteriori informazioni sul portale del settore Cultura del Comune di Venezia.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni