IstruzioneSlide-mainVenezia

Chioggia, parte il progetto #NONSOLOCOMPITI accoglienza e sostegno per oltre 100 ragazzi

2 minuti di lettura

Parte anche per l’anno scolastico 2022-23 il progetto #NONSOLOCOMPITI. “Si tratta di una conferma che prevede anche tante novità – ha detto Daniele Tiozzo Brasiola, vicesindaco di Chioggia e assessore alle Politiche giovanili. Abbiamo apprezzato il progetto sperimentale #NONSOLOCOMPITI portato avanti l’anno scorso e crediamo talmente nell’idea da garantire il potenziamento del progetto e coinvolgere un target di oltre 100 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni. Costituisce un valore aggiunto per il territorio individuare e mettere in campo strategie e azioni a favore dei minori, fasce deboli della popolazione in particolar modo nel periodo che stiamo vivendo, accompagnandoli nella crescita e nel superamento delle proprie fragilità, con il supporto e la collaborazione imprescindibili delle istituzioni scolastiche del territorio”.

Il progetto

Sostenuto dall’Amministrazione Comunale, patrocinato dalla Regione Veneto e dall’Ufficio Scolastico Regionale, il progetto #NONSOLOCOMPITI è ideato e promosso dalla Fondazione di Venezia, che si avvale, per il monitoraggio delle azioni realizzate nel territorio, della Fondazione locale Comunità Clodiense Onlus.

NONSOLOCOMPITI è attuato dalle Cooperative sociali Onlus “Titoli Minori” e “L’Approdo”, con il coinvolgimento ulteriore di una pluralità di organizzazioni e realtà associative del territorio.

Il progetto verrà realizzato negli spazi civici comunali di Chioggia e Sottomarina, oltre che in altre strutture del territorio comunale, frazioni incluse.

Una vasta copertura territoriale il cui scopo è quello di creare degli spazi educativi pomeridiani (14.00-18.00) rivolti agli studenti della scuola secondaria di primo grado, offrendo loro non solo sostegno allo studio ma anche momenti di aggregazione in ambito ludico, ricreativo, sportivo ed artistico per tutti i pomeriggi della settimana, seguendo il calendario scolastico, in gruppi alternati nelle varie strutture.

Il progetto, in partenza a giorni, accompagnerà i ragazzi per tutto l’anno scolastico 2022-2023 e sarà totalmente gratuito.
“#NONSOLOCOMPITI – afferma Valeria Tiozzo, presidente di “Titoli Minori” – mira a creare spazi educativi nel territorio attraverso modalità che siano di accoglienza e sostegno, in costante e continua collaborazione con le scuole e in concerto con altre progettualità già in essere e associazioni territoriali. In questo modo i ragazzi potranno essere seguiti a tutto tondo, e questa è la cosa che ci sta più a cuore. Inoltre, potremo rispondere ad un bisogno sempre più sentito nella nostra comunità: creare dei luoghi significativi per i ragazzi e riempire di senso il loro tempo pomeridiano, oltre che contrastare la povertà educativa minorile. Puntiamo a erogare più di 2.000 ore di sostegno pomeridiano extrascolastico e circa 600 ore di attività ricreative, culturali, sportive legate alla nostra cultura e alla nostra territorialità”.

“Per raggiungere questi obiettivi – interviene Luigi Liseno, presidente de L’Approdo – ci impegniamo a recuperare forme di finanziamento che, ad integrazione delle risorse messe a disposizione dal Comune, permettano una programmazione di attività a più ampio respiro per dare risposte anche agli studenti delle scuole secondarie superiori e agli anziani”.

Articoli correlati
MestreSlide-main

Dedicato a Don Franco De Pieri il nuovo ponte ciclopedonale in riviera Marco Polo

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore alla Toponomastica Paola Mar, la delibera con la quale si autorizza l’intitolazione a Don…
AnimaliMargheraMestreSlide-mainVenezia

Colonie feline, arriva il bando per i contributi finanziari del Comune di Venezia

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore all’Ambiente Massimiliano De Martin, la delibera che contiene gli indirizzi, i requisiti e i…
Slide-mainTrevisoTutela del Cittadino

Carabinieri e pagamenti online, 5 denunce per truffa

1 minuti di lettura
I CC della Stazione di Dosson di Casier hanno denunciato, per truffa in concorso, un 18enne residente a Roma e una 38enne,…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio