Home / Slide-main  / Cento serate di spettacoli a teatro

Cento serate di spettacoli a teatro

Distanziamento e mascherine, l’estate riporta lo spettacolo dal vivo nelle storiche sale nel rispetto delle norme di sicurezza   Cento serate di spettacoli per accontentare ogni sorta di palato: “tutti i gusti del teatro” vanno in scena per la Stagione Estiva

Distanziamento e mascherine, l’estate riporta lo spettacolo dal vivo nelle storiche sale nel rispetto delle norme di sicurezza

 

Cento serate di spettacoli per accontentare ogni sorta di palato: “tutti i gusti del teatro” vanno in scena per la Stagione Estiva 2020 del Teatro Stabile del Veneto che per la prima estate animerà insieme, dal 23 luglio al fino al 12 settembre, i palcoscenici delle tre città con alcuni appuntamenti anche all’aperto, tra cui quelli al Castello Carrarese. Se per il pubblico del Teatro Verdi di Padova la programmazione nei mesi più caldi è ormai una cara abitudine, il Teatro Mario Del Monaco di Treviso ospita invece per la prima estate una rassegna che racchiude teatro e musica con otto concerti e quattordici appuntamenti di prosa. E di novità si tratta anche per il Teatro Goldoni di Venezia che, riservato solitamente da luglio a ottobre a una produzione pensata soprattutto per il pubblico internazionale, in questa estate tutta italiana accoglierà sul palco una varietà artisti e compagnie per un programma dedicato alla città. Dopo mesi di chiusura, la Stagione Estiva segna così il ritorno dello spettacolo dal vivo nelle storiche sale, che aprono finalmente al pubblico nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, dalla sanificazione al distanziamento dei posti, all’obbligo di mascherina.

 

© MoniQue Foto – MONICA CONDINI

 

Le produzioni al centro delle stagioni estive

Un solo cartellone con un vasto programma che spazia dai grandi classici alla nuova drammaturgia, dal teatro di narrazione alla commedia dell’arte, attraverso temi che parlano sempre e comunque al nostro tempo, dando voce ad autori, artisti e compagnie veneti, ma non solo. Al centro le produzioni del Teatro Stabile del Veneto, undici in totale, con il debutto in prima regionale di Paolo Rossi al Castello Carrarese il 4 agosto: Pane o libertà. Su la testa, una co-produzione con lo Stabile di Bolzano in cui stand up comedy, commedia dell’arte e commedia greca si mescolano in un solo spettacolo dando voce alle storie di maestri come Jannacci, Gaber, De Andrè, Fo e persino il fantasma della Callas. L’estate diventa anche un’occasione per sperimentare: sono quattro gli spettacoli presentati in forma di studio sui palcoscenici estivi dello Stabile del Veneto come Tutta la vita della compagnia padovana Amor Vacui, una co-produzione con La Piccionaia e Teatro Metastasio Prato, che debutterà poi nella stagione invernale 20/21, lo spettacolo Franca, come te solo la Valeri un omaggio alla grande artista Franca Valeri di e con l’attrice padovana Lucia SchieranoLa fatica d’essere spettatore di Pierre Notte con Fabio Sartor e Jocker con Michele Maccagno.

 

Tornano sul palco anche compagnie venete come Amor Vacui con Intimità e StivalaccioTeatro che oltre ai due spettacoli della Trilogia dei commediantiRomeo e Giulietta. L’amore è saltimbanco e Don Chisciotte. Tragicommedia dell’atre, presenta una novità in anteprima: Cèa Venessia. Odissea nostrana dal NordEst all’Australia, uno spettacolo dedicato alla storia della prima colonia fondata da un insediamento di migranti veneti e friulani in Australia, con Stefano Rota e per la regia di Marco Zoppello.

 

© Photo Credits: Luca Del Pia

 

I cartelloni estivi dei teatri Verdi, Goldoni e Mario Del Monaco

Sono moltissimi i nomi della scena teatrale veneta e italiana che animeranno l’estate del Teatro Stabile del Veneto e i suoi storici palcoscenici. Oltre ai titoli delle produzioni, i numerosi ospiti che arricchiscono i cartelloni delle tre città saranno presentati in tre conferenze stampa aperte al pubblico insieme alle Amministrazioni Comunali: mercoledì 15 luglio per il Teatro Verdi di Padova (ore 11.30) e per il Teatro Mario Del Monaco di Treviso (ore 15.00) e giovedì 16 luglio per il Teatro Goldoni di Venezia (ore 18.00).

A Padova Beethoven con l’OPV, a Treviso una rassegna di concerti e a Venezia torna “Sottocasa”

Ad arricchire la programmazione estiva del Teatro Verdi di Padova è il ciclo di 5 concerti Immortali amate con cui l’Orchestra di Padova e del Veneto avvia un originale omaggio a Ludwig van Beethoven in occasione del 250° anniversario della nascita che verranno registrati da Rai5 tra l’11 e il 16 luglio (la trasmissione nei palinsesti televisivi nazionali avverrà il prossimo dicembre). I concerti eseguiti per la registrazione – anticipazione di quella integrale prevista a Padova per l’inizio di novembre prossimo – saranno aperti gratuitamente al pubblico per un massimo di 40 spettatori su prenotazione obbligatoria. Una rassegna di concerti organizzati dal Comune di Treviso in collaborazione con lo Stabile del Veneto anima anche la stagione del Teatro Mario Del Monaco, il cui palcoscenico ospiterà il ritorno di artisti trevigiani quali Roberto Scandiuzzi accompagnato dalla figlia Diletta Scandiuzzi e dal baritono Lucio Gallo, cantanti di fama internazionale come la soprano Hui He, con il Quartetto d’Archi Verona Lirica, e Teresa Iervolino, ma anche l’Orchestra Ritmico Sinfonica diretta dal Maestro Diego Basso, I solisti di Radio Veneto Uno con il chitarrista Massimo Scattolin, Enrico Rava Quartet, tra gli ospiti in programma per il Treviso Suona Jazz Festival, e la serata inaugurale del Festival chitarristico delle Due Città.  A Venezia, invece, dopo il successo dello scorso anno trona anche questa estate “Sottocasa. Il teatro nelle Città”: grazie al progetto promosso dal Comune di Venezia con il Teatro Stabile del Veneto, lo spettacolo esce dalle storiche sale per animare nuovi spazi urbani fuori dalle consumate rotte quotidiane del centro storico come parchi, piazze e ville in terraferma da Chirignago a Mestre e nelle isole da Burano a Pellestrina per dare vita ad un’esperienza coinvolgente e divertente pensata soprattutto per i più piccoli.

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni