Home / Cultura  / #instacult

Con Rosario che stritola le famose scale e si immola

0

Mi chiamo Pompei guaglione. Da quando il mio amico Vesuvio

0

Teatri vuoti e cinema desolati, un anno lungo, inespresso e mai consolato. Poltroncine che attendono, palchi e platee in piedi che urlano, pop-corn e coca

È la prova finale che conclude il corso di di studi della scuola superiore italiana, ti terrorizza e ti sfinisce, poi senza neanche riprenderti

Nooo, questa volta non si parla della Variante di valico o di quella del Comelico. La situazione è ben diversa, sembra sia in arrivo una

11 febbraio 2012 e tu non ci sei più, Whitney. Che tu dicevi sempre: “Il mio più grande demone sono io". Poi l'ultimo atto di

Al banchetto quasi sparecchiato con l'argenteria di quella buona si sono quasi tutti accomodati, con finta cortesia e apparente empatia. Ora Super Mario deve decidere,

Dal whatever it takes al faccio da solo, era nell'aria da sempre, rumors dissociati gossip mica  tanto sommessi ma la voce era una, Mario. La lunga

92 milioni con una telefonata. Altro che che WhatsApp e Telegram, un'identità sconosciuta prende in mano “la cornetta" e chiama, parla con Lillia Sitnika, capo

Dimenticatevi basette lunghe e il cartoon giapponese Lupin III. Il riferimento è d'obbligo e lo spunto è identico, il famigerato ladro gentiluomo creato e pastorizzato

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni