MestreMusicaSlide-mainSpettacolo

Casting a Mestre per il contest televisivo Next Generation

2 minuti di lettura

I casting di canto e danza del Contest Televisivo Next Generation faranno tappa a Mestre il prossimo 2 marzo 2019,  presso il centro commerciale Auchan Porte di Mestre in via Don Tosatto, 22. Il nuovo contest televisivo è dedicato a giovani cantanti e ballerini, allo scopo di scovare nuovi talenti.
 
Un format fresco e dinamico, arrivato alla sesta stagione, che andrà in onda a livello nazionale su Canale Italia, su piattaforma SKY e sulle maggiori emittenti regionali
 
È possibile iscriversi anche al momento del casting, presentandosi presso il Centro Auchan di Mestre entro le ore 14.30.
 
Next Generation è aperto a tutti i generi musicali, a cantanti interpreti, gruppi e cantautori di musica leggera. I candidati per la categoria Canto dovranno presentarsi ai casting con due canzoni (una in italiano, obbligatoria, e una in inglese).
Per la categoria Danza invece, il casting è aperto al classico, modern, contemporaneo, hip hop, show, solisti, duo, passo a due e gruppi.
Nella categoria Show per il quale non è previsto un limite di età, sono comprese quelle arti coreutiche non elencate sopra (per esempio musical, tip tap, latino americano, flamenco, acrobatica, eccetera).
 
Ancora una volta sarà Verona ad avere l’onore di ospitare nel mese di ottobre 2019 le fasi finali di Next Generation, al Teatro Camploy.  
 
In occasione del casting del 2 marzo, la produzione invita tutte le scuole di danza di Mestre e provincia a partecipare, evidenziando che le riprese televisive e le interviste ai partecipanti e alle maestre delle varie scuole aderenti saranno a cura di Verano Report. Un’occasione importante per fare rete tra le diverse realtà coreutiche, dal momento che una finale sarà dedicata ai Mini Next, ovvero ai giovanissimi ballerini con età inferiore a 13 anni e ai giovanissimi cantanti con età inferiore ai 16 anni.
 
Come ogni anno il contest prevede premi straordinari: al primo qualificato nella categoria Canto sarà garantita la produzione di un singolo e l’iscrizione a Sanremo Giovani 2020. Per la Danza invece sono previste borse di studio e opportunità concrete di lavoro in produzioni nazionali e internazionali.
La giuria conterà anche quest’anno su un parterre di professionisti d’eccezione, tra cui Garrison Rochelle, Kristian Cellini, Antonio Giarola, Maria Grazia Garofoli, Gabriele Rizzi, Cristiano Fagioli, Raffaele Latagliata, Stefano Giannetti, Ivan E Fabio Lazzara e Leiner Riflessi.
 
Un parterre d’eccezione coadiuvato da altrettanti eccellenti professionisti della danza presenti ai casting e alle fasi finali del contest: Alfonso Paganini ballerino, maestro e coreografo, Luca Condello ed Elisa Cipriani protagonisti del corpo di ballo della fondazione Arena di Verona, Stefano Baldini (ballerino e coreografo Rai e Mediaset), Agata Reale (coreografa/ballerina vincitrice della categoria danza Amici 2006), Lia Guercino coreografa, ballerina e insegnante di tip tap, Enzo Cesiro maitre de ballet.
 
Da quest’anno ci sarà un ulteriore motivo per partecipare ai casting! La produzione, unitamente alla DMG Records, selezionerà tra i tanti iscritti ai casting, 10 cantanti e 10 ballerini (singoli e gruppi) da inserire nel prossimo Premio Beatrice, evento nazionale di musica e solidarietà, con la partecipazione di BIG della musica italiana.
 
Per saperne di più: www.nextgenerationitalia.com

Articoli correlati
Scelti per voi: libriSlide-main

Con gli occhi di un artista

1 minuti di lettura
Ogni persona è unica, così come il suo modo di guardare, al mondo non esistono due artisti uguali. Edito da 24 ORE…
Italia MondoScelti per voi: filmSlide-main

Donato Bilancia, il docufilm sul serial killer più prolifico della nostra storia criminale

5 minuti di lettura
Donato Bilancia è il serial killer che nella nostra storia criminale ha accatastato più cadaveri lungo la sua traiettoria, 17 vittime: 9…
AmbienteEconomiaItalia MondoPoliticaSlide-main

Il ministero del Mare sia guida di tutto il sistema, serve una nuova visione

4 minuti di lettura
Lo dice il professore avvocato Alessandro Botti, presidente di Ambiente Mare Italia-Ami. “Il Mare rappresenta la risorsa italiana più importante, sia da…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!