Casale sul SileSaluteSlide-main

Caso di West Nile a Casale sul Sile

1 minuti di lettura

La West Nile è arrivata anche a Casale sul Sile, un cui abitante novantaduenne è stato ricoverato al C’a Foncello, reparto malattie infettive.

 

L’anziano non è grave, tuttavia è sotto stretto controllo medico. La malattia, in genere, viene scambiata per una febbre estiva, ma in anziani particolarmente defedati può essere molto grave.

 
L’Ulss trevigiana comunica tuttavia che in questo caso non sussistono motivi di allarme.
 

Il virus contagia l’essere umano attraverso la puntura di zanzare infettatesi attraverso il contatto con uccelli migratori provenienti dal continente africano.

 
 

Fonte: OggiTreviso

Articoli correlati
AmbienteSlide-main

Altri 24 Paesi aderiscono all’impegno mondiale sul metano guidato da UE e Stati Uniti

1 minuti di lettura
Lunedì scorso il vicepresidente esecutivo Frans Timmermans, che guida i negoziati internazionali dell’UE sul clima, e l’inviato presidenziale speciale per il clima…
AmbienteRegioneSlide-main

Acque alpine, il 1° censimento della biodiversità identifica nuovi organismi

2 minuti di lettura
Anche i laghi di Garda, Caldonazzo, Ledro e Serraia e il fiume Adige sotto la lente delle moderne tecniche di metagenomica. Trentasette…
AmbienteMoglianoRegioneSlide-main

Mogliano, lotta agli ecovandali

1 minuti di lettura
Il Comune attiva nuove fototrappole, mentre continuano le raccolte straordinarie grazie a Plastic Free. È sempre più determinata l’azione dell’Amministrazione comunale nella…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!