Casier, plateatici gratuiti fino a fine emergenza

La zona gialla, prevista in Veneto dal 26 aprile prossimo, porta una ventata di speranza per ristoratori e baristi, da un anno colpiti duramente dalle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

 

“Attività produttive che, oltre ad aver subito pesanti perdite con le chiusure, hanno investito i propri risparmi per adeguare i propri esercizi alle normative richieste dal governo in più occasioni, per poi dover comunque chiudere o ridurre al minimo la propria attività – commenta il Sindaco Renzo Carraretto – senza contare che i costi di esercizio sono continuati ad arrivare. E i risparmi di una vita si sono sempre più affievoliti. Dal canto nostro, durante questo difficile anno abbiamo cercato di venire incontro il più possibile a tutti. Oggi facciamo un passo in più: la gratuità della concessione di utilizzo di suolo pubblico, prevista dal governo fino a fine giugno, sarà garantita fino alla cessazione dell’emergenza sanitaria”.

 

Casier si schiera ancora una volta al fianco delle attività produttive del territorio e mette in campo una serie di misure per aiutare ristoratori e baristi in questa nuova ripartenza.

 

“Nello specifico – spiega l’Assessore alle Attività Produttive Roberta Panzarin – abbiamo concesso non solo l’allargamento dei plateatici preesistenti ma anche la creazione di nuovi plateatici per dare l’opportunità a un maggior numero di bar e ristoranti di poter riaprire le attività sfruttando le aree antistanti agli esercizi, poiché il decreto Draghi non consente l’esercizio in luogo chiuso. A queste importanti novità, si aggiunge la procedura semplificata mediante invio di un modulo di richiesta al Comune tramite e-mail con allegata planimetria. Tutti i riferimenti sono pubblicati sul sito del Comune di Casier. In questo modo, ci auguriamo di portare sollievo alle nostre attività produttive, così colpite dall’emergenza sanitaria malgrado tutti gli sforzi fatti dagli esercenti in questi mesi”.

 

“L’Amministrazione Comunale di Casier – conclude il Sindaco Carraretto – esprime il suo più sentito ringraziamento a tutti gli esercenti per la grande resilienza dimostrata, unita alla determinazione di proseguire la propria attività nel rispetto delle regole. Non siete soli e quando ci sono problemi non esitate a contattarmi, per trovare insieme la miglior soluzione possibile”.

 

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il 20 Aprile 2021 13:35

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Al via ‘A maggio mi Affido’, campagna di sensibilizzazione sull’affido familiare

  Torna, per il quinto anno consecutivo, la campagna del Comune di Venezia per promuovere…

% giorni fa

FdI Speranzon. Iniziativa contro la violenza sulle donne a Chioggia

Iniziativa contro la violenza sulle donne a Chioggia. Speranzon: “Donne ancora discriminate al lavoro, in…

% giorni fa

La Polizia locale smantella una centrale della droga a Zelarino

La Polizia locale smantella una centrale della droga a Zelarino: tre persone arrestate, due denunciate.…

% giorni fa

Lorenzo Maria Monti espone a Palazzo Bomben della Fondazione Benetton la prima opera del progetto “Space Candy”

      L’artista trevigiano Lorenzo Maria Monti espone a Palazzo Bomben della Fondazione Benetton…

% giorni fa

Presidio ospedaliero di Monastier. Tamponi molecolari ai Carabinieri di San Biagio

L’iniziativa del Presidio Ospedaliero di Monastier “GIOVANNI XXIII”, TAMPONI MOLECOLARI AI CARABINIERI DI SAN BIAGIO…

% giorni fa

La Domenica Sportiva

Le prossime domeniche 9, 16, 23 e 30 maggio dalle 10 alle 12:00, in Piazza…

% giorni fa