CasierNewsSlide-main

Casier per l’Ucraina

1 minuti di lettura

Il Comune di Casier, in collaborazione con Protezione Civile, Associazione Carabinieri di Dosson, Confartigianato Imprese Treviso, Circolo Artigiani di Casier e l’azienda Proced di Dosson, organizza una raccolta di beni di prima necessità presso il magazzino comunale in viale delle Industrie 41/A.

Cittadini, associazioni e attività del territorio possono contribuire a cominciare da sabato 5 marzo, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00.

La raccolta prosegue durante la settimana, sempre al magazzino comunale, da lunedì 7 a venerdì 11 marzo dalle 17.00 alle 19.00, per concludersi sabato 12 marzo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00

COSA PORTARE. Considerate la complessitàdella situazione e le necessità più impellenti della popolazione ucraina, si invitano i casieresi a donare generi alimentari, anche per neonati, non deperibili e a lunga scadenza, prodotti sanitari per l’infanzia, medicinali come garze e bende, antinfiammatori e disinfettanti, kit di primo soccorso e similari.

Sarà possibile donare anche all’esterno dei supermercati del territorio, dove incaricati del Comune aiuteranno i cittadini nella raccolta dei beni primari per l’Ucraina.

Come spiega il Sindaco Renzo Carraretto, “in accordo con i supermercati abbiamo pensato di organizzare una raccolta esterna, affinché chi va a fare la spesa possa contribuire senza recarsi forzatamente al magazzino comunale. Inoltre, ben consci delle difficoltà che stanno attraversando parecchi concittadini, daremo così la possibilità di fare piccole donazioni senza gravare sul bilancio familiare. Per i cittadini ucraini ogni donazione è importante, ma voglio che i miei concittadini non si sentano obbligati a fare spese importanti. In questo modo, grazie alla preziosa collaborazione dei supermercati, che in questi due anni di emergenza sanitaria sono sempre stati al fianco dell’amministrazione comunale, sono convinto riusciremo a fare tutto il possibile per la popolazione ucraina, sempre e comunque in collaborazione e su disposizioni delle Autorità Competenti per l’individuazione dei più bisognosi. Ringrazio tutti sin d’ora per quanto potranno fare”.  

Articoli correlati
Slide-mainSport

Asia D’Amato scrive la storia: è la nuova campionessa d’Europa all-round

1 minuti di lettura
Ginnastica artistica. Asia D’Amato come Vanessa Ferrari, 15 anni dopo. Era dal 2007 che un’italiana non vinceva la medaglia d’oro agli Europei…
Slide-mainSport

Italia prima nel medagliere. La staffetta 4x200 sl è argento

1 minuti di lettura
“Spinti dal pubblico di Roma ma spinti anche tra di noi”: la staffetta azzurra 4×200 stile libero è argento. Il romano Lorenzo…
Slide-mainSport

400 misti: Razzetti oro. Il vicentino Matteazzi bronzo

1 minuti di lettura
Non importa se vi piaccia il nuoto o no, quando un azzurro scende in vasca l’adrenalina sale. Per chi ama lo sport,…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!