CasierRegioneSlide-mainSport

Casier festeggia la sua prima Giornata dello Sport

2 minuti di lettura

Il territorio comunale trasformato in un grande circuito sportivo: Casier festeggia la sua prima Giornata dello Sport.

Dopo le medaglie d’oro delle pattinatrici della Polisportiva, i successi di Dopla, Came Calcio a Cinque, la ripresa delle attività di AC Casier, il fermento sportivo anima il territorio.

È  la conclusione di un’estate che ha portato gli atleti italiani sul tetto del mondo e d’Europa, dalla nazionale di calcio passando per le incredibili performance delle Olimpiadi e Paralimpiadi, il titolo europeo del volley femminile, la grande stagione dell’atletica, del baseball, del tennis.

Lo Sport è Vita e mai come in questi ultimi mesi il movimento sportivo ha scaldato cuori e anime di giovani e meno giovani provati da un periodo difficile come quello dell’emergenza sanitaria.

Domenica 12 settembre il Comune di Casier celebrerà lo sport trasformando il centro di Dosson in un grande campo sportivo con 20 punti di promozione delle attività.

“Festeggiare la prima Giornata dello Sport a Casier proprio quest’anno mi riempie d’orgoglio – commenta il Sindaco Renzo Carraretto con delega allo Sport – gli atleti del territorio hanno portato il nostro comune ai massimi livelli sportivi ma tutto il territorio è terreno fertile di attività sportive, dal rugby al volley passando per pattinaggio, danza, yoga, basket, centro equestre, karate, tiro con l’arco solo per citarne alcuni. Invito tutti a partecipare a questo giorno all’insegna del sano divertimento e della condivisione dei valori sportivi come il rispetto dell’avversario, la disciplina, lo spirito di sacrificio, la forza di volontà, che sono il seme di ogni società civile”. 

La Giornata dello Sport ha l’intento di promuovere tutte le discipline e le associazioni sportive presenti nel territorio di Casier. È rivolta alle persone di tutte le età che potranno partecipare alle attività e ai giochi programmati per domenica 12 settembre, senza alcuna iscrizione.

Non essendoci un itinerario obbligatorio, ciascun partecipante potrà liberamente scegliere da dove iniziare il proprio percorso. Nella postazione scelta come partenza sarà consegnata una mappa contenente l’indicazione dei diversi stand e, soltanto ai minori, anche una card alla quale le diverse associazioni potranno apporre i timbri al termine dell’attività sportiva sperimentata.

Chi riuscirà a raccogliere almeno otto timbri differenti avrà diritto a un piccolo gadget in ricordo della giornata, da ritirarsi presso l’Info Point.

La partecipazione alle attività dovrà avvenire nel rispetto della normativa anti-Covid 19 in vigore al momento della manifestazione  ma, essendo attività all’aperto, non è necessario il Green Pass.

La manifestazione inizierà domenica 12 settembre con il “fischio d’inizio” alle 8.45 davanti alla sede municipale. Alle 9.30 prenderà il via la tradizionale gara ciclistica promossa da Dopla. Le attività inizieranno alle 10.00 e termineranno alle 18.00 con una pausa dalle 12.30 alle 14.00. Per chi non volesse tornare a casa, a Dosson è ancora aperta la 42ma sagra parrocchiale.

Sabato 11, in anteprima e sempre in collegamento con la prima giornata dello Sport a Casier, alle 19.30 si terrà  la cerimonia di premiazione delle Associazioni Sportive del territorio da parte  dell’Amministrazione, in piazza Pio X a Casier.

“Siamo molto contenti di essere riusciti a realizzare questa giornata dedicata completamente alle attività sportive del territorio casierese: il periodo segnato dalla pandemia ha messo a dura prova questi soggetti, così importanti nello sviluppo relazionale e fisico dei nostri ragazzi. Ringrazio le Associazioni Sportive per il grossissimo lavoro che stanno svolgendo e che, nonostante il Covid, è sempre continuato mantenendo  legami e garantendo le attività” conclude il Sindaco – Assessore allo Sport Renzo Carraretto.

Per informazioni: www.comunecasier.it oppure recarsi domenica 12 settembre all’Info Point vicino alla sede comunale.

Articoli correlati
MestreSlide-mainVenezia

Mestre. 3000 studenti hanno acceso l'Alì Family Run del Parco San Giuliano di Mestre!

3 minuti di lettura
  Nella 4 tappe, il tour Alì Family Run ha coinvolto 11.000 persone    Ieri mattina al Parco San Giuliano di Mestre…
MoglianoSlide-main

Mogliano. Liberate 11mila e 500 tra carpe e tinche: nuova vita per il fiume Zero

1 minuti di lettura
Questa mattina il Sindaco Davide Bortolato e l’Assessore alla Sicurezza Marco Donadel, insieme alle guardiegiurate volontarie ittiche guidate dal presidente Tommaso Cappuccio…
MargheraSlide-mainVenezia

Porto Marghera: l'assessore Venturini al dibattito sul piano di sviluppo industriale dell'area intermodale

1 minuti di lettura
Rendere lo scalo di Marghera un polo logistico di eccellenza del Nord Est e un punto di riferimento per l’intera area economica…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!