Città Metropolitana di VeneziaVeneziaVideo

Carnevale 2024: lo scoppio della “Pantegana” sotto il Ponte di Rialto

1 minuti di lettura

Il Carnevale di Venezia 2024 parte con il corteo acqueo e lo spettacolare scoppio della pantegana

VENEZIA. La magia del Carnevale di Venezia 2024 ha preso il via con la tradizionale Festa veneziana sull’acqua, caratterizzata da fumi colorati, palloncini e coriandoli. Questa mattina, il Canal Grande è stato solcato da un centinaio di imbarcazioni tradizionali veneziane, splendidamente addobbate, che hanno dato il via ufficiale al Carnevale a tema “Ad Oriente. Il mirabolante viaggio di Marco Polo”.

La celebrazione ha raggiunto l’apice quando la maxi pittoresca “Pantegana” in cartapesta si è aperta con effetti speciali davanti al Ponte di Rialto, affascinando migliaia di spettatori.

Il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha dichiarato: “Oggi inizia il Carnevale di Venezia baciato dal sole con tante famiglie e bambini. A Venezia bisogna venire sempre sotto il segno del rispetto, per la città, per l’arte, per la cultura e la nostra storia”. Invitando tutti a partecipare alle festività, il Sindaco ha sottolineato l’importanza di celebrare nel rispetto che la città merita.

Il tema del Carnevale, dedicato a Marco Polo, è stato enfatizzato dal Sindaco: “un grande veneziano che ha scoperto la Cina ma soprattutto ha dimostrato il coraggio: meta e obiettivo di tutti noi”.

Il direttore artistico, Massimo Checchetto, ha esaltato l’atmosfera festosa, sottolineando che Venezia è pronta ad accogliere tutti coloro che amano e rispettano la città.

Il corteo, organizzato in collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni Remiere di Voga alla Veneta, ha attraversato il Canal Grande fino a Erbaria. Qui sono state premiate le barche più singolari e meglio addobbate, tra cui le “farfalle” della Remiera Casteo, le “fragole” di Murano e le “draghette” della Bucintoro. L’evento si è svolto in totale sicurezza, con una distribuzione omogenea del pubblico e la presenza delle forze dell’ordine.

Il Carnevale ha coinvolto anche fondamenta di Cannaregio con un percorso enogastronomico tradizionale offerto da Aepe. Il Sindaco Brugnaro ha partecipato all’evento, sottolineando l’importanza di festeggiare il Carnevale con rispetto e tradizione. La sostenibilità è stata un tema centrale, con l’utilizzo di materiali certificati Fsc per i palloncini e coriandoli biodegradabili.

Il Carnevale di Venezia 2024 promette spettacoli diffusi, eventi culturali e sfilate di carri allegorici, mantenendo viva la tradizione e l’entusiasmo dei partecipanti fino al 13 febbraio.

La città si anima con iniziative come il “Venice Carnival Street Show”, laboratori, mostre fotografiche e installazioni artistiche, offrendo un’esperienza indimenticabile per visitatori di tutte le età.

Articoli correlati
Sior Pare & miSlide-mainVenezia

I nomi impossibili del Sior Pare

2 minuti di lettura
Ognuno ha dei suoi modi di dire. Il Sior pare non si accontenta, per i nomi impossibili ha addirittura una lingua tutta…
AmbienteAnimaliVenezia

Pesce Luna spiaggiato al Lido di Venezia

2 minuti di lettura
Ieri pomeriggio, un enorme pesce Luna è stato trovato sulla spiaggia del Lido di Venezia. Questo pesce, il cui nome è Mola…
IstruzioneVenezia

START.HUB: il percorso di formazione sull'imprenditorialità

1 minuti di lettura
200 studenti e studentesse hanno dato il via a START.HUB, il percorso di formazione sull’imprenditorialità dell’Università Iuav di Venezia. Iuav START.HUB punta…