SileaSlide-mainTutela del Cittadino

Carabinieri, il Comandante della Stazione di Silea Nicolò Ruggieri lascia il servizio attivo

1 minuti di lettura

Dopo oltre 41 anni di onorato servizio nell’Arma dei Carabinieri, il Luogotenente Carica Speciale Nicolò Ruggieri, Comandante della Stazione di Silea (TV), lascia il servizio attivo per raggiunti limiti di età. Nativo di Marsala (TP), sposato con due figli, si è arruolato nel 1981 quale Allievo Carabiniere.

Dopo il primo anno di servizio presso la Stazione di Entracque (CN), nel settembre del 1982 frequenta il 35° corso biennale allievi Sottufficiali, all’esito del quale, promosso Vice Brigadiere, è destinato alla Compagnia Carabinieri di San Donato Milanese (MI), quale capo equipaggio al Nucleo Radiomobile.

Nel 1985 viene trasferito all’Aliquota Operativa del medesimo Comando Compagnia, rimanendovi fino al marzo del 1990 e, in successione, alla Compagnia di Abbiategrasso (MI), quale Comandante dell’Aliquota Radiomobile prima ed all’Aliquota Operativa poi, assumendone per lunghi periodi di tempo anche il Comando in sede vacante.

Nel 2000 fa ritorno nella sua terra d’origine, precisamente presso l’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Misilmeri (PA), territorio caratterizzato dalla massiccia presenza della criminalità organizzata ove assumeva l’incarico di Comandante per lunghi periodi.

Successivamente, viene trasferito al Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo, ove partecipa a rilevanti indagini in tema di criminalità organizzata. Dal 1° luglio del 2014 è stato il Comandante della Stazione Carabinieri di Silea (TV).

Il Luogotenente Ruggeri è stato salutato oggi dal Comandante Provinciale di Treviso, Colonnello Ribaudo, che l’ha ringraziato, a nome di tutti i colleghi, per l’opera prestata nelle file della Benemerita.

Ecco la dichiarazione del Sindaco del Comune di Silea Rossella Cendron, che ha consegnato al Sottufficiale una targa di riconoscimento: “A nome di tutta l’Amministrazione Comunale – ha voluto salutarlo il sindaco del Comune di Silea Rossella Cendronauguro al comandante Ruggeri buona strada in questo suo nuovo percorso di vita, complimentandomi per la carriera, l’impegno e la dedizione al servizio nell’Arma. Insieme abbiamo collaborato su più livelli, sempre con reciproca stima, per il bene della comunità”.

Articoli correlati
MoglianoSlide-mainSpeciale 25 novembre contro la violenza sulle Donne

Continuano gli eventi a Mogliano Veneto per dire NO alla violenza in ogni sua forma

2 minuti di lettura
L’annuale Staffetta lungo il Terraglio termina quest’anno con l’inaugurazione di un’opera in memoria di tutte le vittime di violenza Nell’ambito delle molte…
AmbienteCulturaSlide-mainVenezia

Venezia e i cambiamenti climatici all'Ateneo Veneto

1 minuti di lettura
Venezia è un patrimonio tanto inestimabile quanto fragile e ha mostrato tutta la sua fragilità nel novembre 2019, quando l’acqua alta ha…
Slide-mainVeneto

Selva di Cadore, 3,1 milioni di euro per la sicurezza del territorio

2 minuti di lettura
L’Assessore al Dissesto Idrogeologico Gianpaolo Bottacin si è recato a Selva di Cadore, nel bellunese, per un sopralluogo a due cantieri curati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio