MondoSlide-mainSpettacoloVideo

Capitan Harlock torna al cinema

3 minuti di lettura

Il capolavoro dell’animazione giapponese Capitan Harlock torna al cinema grazie a Nexo Digital con “L’Arcadia della mia giovinezza”.

Sono passati 45 anni da quel magico 9 aprile del 1979 in cui il pubblico italiano si è imbattuto per la prima volta in uno dei personaggi più iconici e amati dell’intera animazione giapponese. Una serie animata che sarebbe diventata leggendaria quanto il suo protagonista: Uchū kaizoku kyaputen Hārokku 宇宙海賊キャプテンハーロック?, per tutti noi Capitan Harlock.

Un eroe atipico, leale e incorruttibile, sprezzante del pericolo ma allo stesso tempo spietato con i nemici. Il primo protagonista del Leijiverse del compianto genio dell’animazione Leiji Matsumoto. I capelli lunghi, la benda nera sull’occhio e la cicatrice sul volto. Il lungo mantello nero e gli stivali. La bandiera pirata disegnata sulla maglia e sulle fibbie della cintura.

E la sigla cantata da La banda dei bucanieri (Fonit Cetra), scritta da Luigi Albertelli con Vince Tempera, diventata un vero e proprio inno alla libertà.

La storia

Capitan Harlock nasce nel 1977 dalla matita di Leiji Matsumoto. Il “Pirata tutto nero che per casa ha solo il ciel” è il protagonista di varie avventure, prima in un manga a lui dedicato e poi passando per altre opere del Maestro nipponico come Galaxy Express 999 e La regina dei mille anni.

In realtà una prima versione del protagonista la si può trovare nel manga del 1972, Gun Frontier, ambientato nel vecchio West. Harlock qui fa la conoscenza con il giapponese Tochiro: colui che diventerà nella fenomenologia della serie il suo migliore amico, nonché il costruttore geniale della nave Arcadia.

Il pirata diventa una star planetaria nel 1978 quando Toei dà vita alla celeberrima serie animata in 42 episodi diretta da Rintarō. Nell’anime l’Arcadia cambia colore rispetto al fumetto, un colore blu notte. Inoltre, per accentuare il tono drammatico e nostalgico della trama viene creato il personaggio di Mayu: la piccola è molto affezionata a Harlock e in più di un’occasione giocherà un ruolo centrale nell’affetto e nelle decisioni del pirata.

Capitan Harlock torna al cinema

45 anni dopo, il pirata dello spazio torna al Cinema con il film del 1982 dedicato alla prima parte della sua vita: L’Arcadia della mia giovinezza.

L’evento speciale sarà la più grande reunion al cinema dei fan di Capitan Harlock, pensata per festeggiare l’anniversario in compagnia dei personaggi storici della serie (da Tochiro a Emeraldas passando per Mayu).

L’appuntamento nelle sale è fissato per il 20, 21, 22 maggio (elenco a breve su nexodigital.it) grazie alla Stagione degli Anime al Cinema 2024, un progetto esclusivo di Nexo Digital distribuito in collaborazione con Yamato Video.

In L’Arcadia della mia giovinezza la guerra contro gli Illumidiani é perduta, la libertà una chimera. Un valoroso guerriero torna, stanco ma indomito, sul suo pianeta occupato: il suo nome è Harlock. Le città sono in rovina e i governanti corrotti non hanno esitato a vendersi all’invasore. Ma c’è ancora qualcuno che combatte per la libertà: Maya, la “voce” della resistenza; Zoll, il mercenario di Tokarga deciso a vendicare il suo popolo; Emeraldas, una piratessa spaziale.

E infine Tochiro, legato ad Harlock da un’amicizia che si trasmette da generazioni, il geniale costruttore di una possente astronave che porta il nome di un’utopia: Arcadia. La battaglia per la libertà sta per iniziare.

La nuova Stagione Anime al Cinema è un progetto esclusivo di Nexo Digital distribuito in collaborazione con Yamato Video e con i media partner Radio Deejay, MYmovies.it, Lucca Comics&Games e ANiME GENERATION.

Dopo Capitan Harlock. L’arcadia della mia giovinezza l’appuntamento della Stagione degli Anime al cinema proseguirà con Lupin III. La pietra della saggezza (1978).

Per me un pirata è sinonimo di libertà. Ho compreso fin da giovane che un drappo pirata può rappresentare le vestigia di noi stessi, quando combattiamo per un ideale.

L’Arcadia è un microcosmo, l’unione di tante persone che si aiutano a vicenda e non sanno se faranno mai ritorno dalle loro avventure.

Leiji Matsumoto

STAGIONE NEXO ANIME 2024

22, 23, 24 APRILE                            Perfect Blue

20, 21, 22 MAGGIO                        Capitan Harlock. L’arcadia della mia giovinezza

24, 25, 26 GIUGNO                         Lupin III. La pietra della saggezza (1978)

CAPITAN HARLOCK. L’ARCADIA DELLA MIA GIOVINEZZA

Soggetto originale di LEIJI MATSUMOTO

Una produzione TOEI COMPANY

Staff

Sceneggiatura YOICHI ONAKA

Regia TOMOHARU KATSUMATA
Direzione delle animazioni KAZUO KOMATSUBARA
Mecha Design KATSUMI ITABASHI

Arcadia Design STUDIO NUE
Musica TOSHIYUKI KIMORI

Produttore Esecutivo TOMONORI IMADA

Durata 130 minuti, Anno 1982

Le voci italiane
Capitan Harlock LORIS LODDI, Tochiro Oyama MARCO METE, Emeraldas CINZIA DE CAROLIS, Phantom F. Harlock MARIO CORDOVA
Zeda MASSIMO LODOLO, La Mime LIDIA PERRONE, Zoll MASSIMILIANO VIRGILII, Maya BENEDETTA PONTICELLI, Triter NORMAN MOZZATO, Murgison DARIO OPPIDO, Militare di Tokarga PIETRO BIONDI, Mira OLIVIA COSTANTINI

Dialoghi italiani GIORGIO BASSANELLI BISBAL

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaMarca TrevigianaMogliano VenetoSlide-main

Confindustria Veneto Est: il Consiglio generale elegge Mirco Viotto e Loredano Grande Vicepresidenti

1 minuti di lettura
Subentrano a Vincenzo Marinese, eletto Vicepresidente di Confindustria, e a Silvia Bolla, candidata alle elezioni europee MOGLIANO VENETO (TV). Il Consiglio Generale…
CulturaItaliaSlide-main

Premio Rosa Camuna 2024 a suor Anna Monia Alfieri La prestigiosa onorificenza della Regione Lombardia

6 minuti di lettura
La libertà di scelta educativa delle famiglie e l’autorevolezza dei docenti nei confronti dei ragazzi. A sour Monia Alfieri il Premio “Rosa…
Rosso d'InvernoSlide-main

Milano, leggera

5 minuti di lettura
Benvenuti nella sezione dedicata ai racconti del Concorso Letterario Nazionale “ROSSO D’INVERNO”, giunto quest’anno alla X edizione con il tema della “Leggerezza”, ispirato…