AttualitàCittà Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Canal Grande, è verde anche il disappunto

2 minuti di lettura

“A causa delle acrobazie di sedicenti eco-attivisti, o meglio eco-vandali, abbiamo dovuto interrompere il pubblico servizio di trasporto e la navigazione in Canal Grande. E inoltre attivare controlli ambientali per le acque e di verifica delle colonnine da poco restaurate del ponte di Rialto. Se vuoi rispetto, devi dare rispetto! Venezia è una città fragile, da amare e soprattutto da rispettare! Ora basta. Lo scherzo è bello finché dura poco. Andremo fino in fondo e li denunceremo, sperando che questa volta ci sia una pena effettiva!”, tuona il Sindaco Luigi Brugnaro in seguito all’azione sul Ponte di Rialto rivendicata da Extinction Rebellion.

VENEZIA – Decisa condanna anche da parte del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia: “Rinnovo una decisa condanna per l’azione intrapresa da alcuni attivisti per il clima che hanno preso di mira, nuovamente, anche la nostra bellissima città, gettando nel Canal Grande di Venezia una sostanza colorante che ha tinto di verde l’acqua. A soli due giorni dall’imbrattamento con del fango della Basilica di San Marco, uno dei simboli architettonici e religiosi del nostro territorio, il diritto di prendere posizione contro i cambiamenti climatici assume una connotazione negativa, andando a deturpare, il nostro patrimonio naturale e culturale. Non sono queste le forme per esprime la propria preoccupazione e attenzione per il cambiamento climatico: gli effetti pratici di queste azioni obbligano invece ad interventi di ripristino che, per assurdo, provocano proprio inquinamento. Chiedo quindi a questi ragazzi, per i quali è giusto che le istituzioni offrano la disponibilità all’ascolto, di voler manifestare in ben altri modi le proprie idee”.

“È stato il Nucleo Natanti dei Carabinieri di Venezia a segnalare, nel primo pomeriggio di oggi, la presenza di un atto dimostrativo presso il Ponte di Rialto da parte di un gruppo di attivisti ambientali, con lo sversamento di una sostanza di colore verde, con buona probabilità fluoresceina, che ha colorato diffusamente l’acqua. Su richiesta dei Carabinieri, è stata, quindi, prontamente allertata dagli organi regionali la squadra di pronta disponibilità di ARPAV per appurare la possibile presenza di tale sostanza ed effettuare i campionamenti del caso”, conclude Zaia.

VIGILI DEL FUOCO CALANO I TRE ATTIVISTI DEL CLIMA APPESI SUL PONTE DI RIALTO
Alle 15.15, di oggi, sabato 9 dicembre, i vigili del fuoco sono intervenuti sul Ponte di Rialto a Venezia per calare in sicurezza tre attivisti del clima, che dopo essersi appesi dal ponte di Rialto hanno colorato di verde con la fluoresceina il canale. I vigili del fuoco accorsi con un’autopompa lagunare e il personale del nucleo sommozzatori, hanno unito le corde dei manifestanti effettuando una prolunga e calandoli sulla barca. I tre attivisti sono stati poi presi in consegna dalle forze di polizia.

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Paolo Monna oro europeo e pass olimpico

2 minuti di lettura
Paolo Monna vince l’oro europeo nella pistola ad aria compressa da 10 metri e stacca il pass olimpico per Parigi 2024. GYOR…
ArteSlide-mainVenezia

Due qui / To Hear: il Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia

3 minuti di lettura
“Due qui / To Hear” il progetto espositivo nel Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia Il mondo dell’arte contemporanea si prepara…
ArteAttualitàMestreVenezia

Mestre Lab #2

1 minuti di lettura
S’inaugura domani a Forte Marghera, il secondo evento espositivo, di un ciclo di tre, curato da Circolo Veneto e Domus Lab Mestre…