Italia MondoPreganziolSlide-mainSportTrevisoVeneto

Campionato universitario americano. Virginia Scardanzan argento nel salto con l’asta

2 minuti di lettura

Nuova impresa della portacolori di Atletica Silca Conegliano nella NCAA Division II. Tra una decina di giorni il rientro in Italia, prossima fermata i tricolori assoluti di fine giugno.

Virginia Scardanzan ancora protagonista negli Stati Uniti. La saltatrice con l’asta di Atletica Silca Conegliano è nuovamente salita sul podio nelle finali del campionato universitario americano.

La ventiquattrenne di Preganziol è riuscita infatti a mettersi al collo la medaglia d’argento nella gara andata in scena nel weekend ad Allendale, in Michigan.

Per lei la misura di 4.25 che la conferma tra le migliori atlete – studentesse universitarie degli Stati Uniti. Iscritta ad un master in Business alla Washburn University di Topeka (dove si è già laureata in kinesiologia), con il 4.30 saltato a metà maggio al “Loper Twilight” di Kearney, nello Stato del Nebraska, è arrivata alle finali della NCAA Division II da capolista stagionale.

A marzo la trevigiana aveva già conquistato la medaglia di bronzo nelle finali nazionali indoor della stessa rassegna, podio che nel 2021 aveva calcato sul secondo gradino sia nella manifestazione indoor che per quella outdoor. A giugno dello scorso anno ha conquistato anche l’argento ai campionati italiani assoluti di Rovereto.

Una gara combattutissima quella della recente finale NCAA. Scardanzan è entrata in gara a quota 4.05, misura saltata al primo tentativo. Poi sono stati necessari tre tentativi per valicare quota 4.15. A 4.25 buona la prima. Sono arrivati tre errori a quota 4.35 (saltandolo avrebbe eguagliato il primato personale siglato lo scorso anno).

Per stabilire la vincitrice si è reso necessario un jump-off (un’ulteriore serie di salti che variano di 5 cm in più o in meno a seconda del fatto che le atlete in gara lo superino o meno), che ha consegnato la vittoria nelle mani dell’atleta di casa, Ellianne Kimes della Grand Valley State University di Allendale.

Ho saltato molto bene quindi sono felice, peccato per il titolo ma so che arriveranno altri grandi risultati – commenta la trevigiana – ora non vedo l’ora di tornare in pedana per la seconda parte della stagione, convinta che il tanto lavoro fatto saprà portare tante cose belle“.

Tra una decina di giorni Virginia Scardanzan farà ritorno in Italia, dove ad attenderla, a fine giugno, ci saranno i campionati italiani assoluti. Prima, dovrebbe gareggiare in qualche meeting all’estero. A inizio luglio poi sarà in gara con la maglia della nazionale ai Giochi del Mediterraneo che si disputeranno in Algeria.

Ancora una volta Virginia è stata capace di esaltarsi nelle gare che contano, quelle delle medaglie – commenta Francesco Piccin, presidente di Atletica Silca Conegliano – sicuramente puntava alla vittoria, ma non possiamo che essere che contenti, nelle finali nazionali del campionato universitario americano tra l’anno scorso e quest’anno ha conquistato tre argenti e un bronzo. Credo che Virginia possa essere davvero un grande esempio per i nostri giovani. Arrivata quasi cinque anni fa in America con una borsa di studio, ha affrontato difficoltà e disguidi iniziali da grande combattente, brillando sempre negli studi e anche nello sport. Insomma, è stata una vera protagonista della sua vita, dentro e fuori dal campo, rendendoci orgogliosi. Ora l’attendiamo al suo ritorno in Italia, per la seconda parte della stagione all’aperto. Non vediamo l’ora di fare il tifo per lei anche qui e non solo a distanza“.

Articoli correlati
IntervisteMoglianoSportVideo

L'ex schermidore italiano Andrea Cipressa ci parla dei suoi successi passati e presenti nello sport

1 minuti di lettura
Oro nel fioretto a squadre a Los Angeles 1984, “figlio” del mitico maestro Livio Di Rosa del Circolo Scherma Mestre, che ha…
AttualitàLa terza paginaSlide-main

Anniversario della tragedia mineraria di Marcinelle. Presidente Zaia: "Memoria e onore ai figli di un Veneto che conosce il sacrificio"

1 minuti di lettura
“Quando parliamo di Marcinelle non possiamo dimenticare che i minatori in Belgio erano manodopera inviata in cambio di quintali di carbone per…
Slide-mainSostenibilità

ItaliaRimborso fa un importante passo avanti a favore della sostenibilità ambientale

2 minuti di lettura
Lo sviluppo digitale, in chiave sostenibile, al servizio del passeggero che ha subito un volo cancellato o un volo in ritardo. Questa…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!