CulturaSlide-mainVenetoVenezia

Ca’ Vendramin: la sala più antica del mondo raggiungibile in gondola

2 minuti di lettura

Se tutti sanno che il gioco al tavolo caratterizza in particolar modo la dimensione americana, in pochissimi sanno che in realtà il casinò più antico del mondo è nato proprio nel nostro Paese. Quando si pensa al gioco, infatti, la mente viaggia immediatamente a Las Vegas, ai suoi hotel sfavillanti e ai tantissimi film che nel mondo del cinema hanno preso ispirazione da determinati temi, ma sarebbe altrettanto corretto arrivare anche a Venezia. In tempi recenti, il gioco è stato caratterizzato da una crescita piuttosto evidente anche nel nostro Paese, supportata da numeri importanti e dall’aumento piuttosto rilevante del numero dei videogiocatori. Non è un caso se Venezia viene ancora oggi considerata la patria del gioco e a testimoniarlo sono anche le diverse slot che fanno chiaro riferimento alla città lagunare.


Dove tutto è iniziato

Tuttavia, se Venezia ha scritto pagine importanti della storia del gioco questo è anche e soprattutto per via del del Palazzo Ca’ Vendramin, il casinò più antico del mondo. Il casinò di Venezia ha dato il via ad una tendenza che è quella dello sviluppo dei casinò, prima terrestri, compresi quelli di Las Vegas, poi digitali, in quanto anche questi contengono esattamente quei giochi che hanno fatto la storia delle sale più importanti del mondo come descritto nella guida sul casino William Hill. L’avvento dell’online, poi, ha certamente facilitato ancora di più le cose. Gli utenti, infatti, da diversi anni hanno la possibilità di accedere sempre più velocemente alle varie piattaforme di gioco online.


Ca’ Vendramin: storia, caratteristiche e trasporti

Ancora oggi il fascino del Palazzo Ca’ Vendramin attira l’attenzione di turisti di ogni parte del mondo, che in questo modo, visitando la bellissima città di Venezia, colgono l’occasione per fare un salto nel casinò più antico del globo. Il merito della costruzione dell’edificio va all’architetto Mauro Codussi, il quale lo ha progettato su commissione della famiglia Loredan. Solamente nel 1739 il Palazzo è passato per via ereditaria ai Vendramin. Prima di essere ceduto in via definitiva all’inizio degli anni 2000 alla società per azioni Casinò di Venezia, il Ca’ Vendramin nel 1946 è passato al Comune di Venezia. Tra gli ospiti più noti che hanno alloggiato nel suddetto edificio rientra certamente Richard Wagner, noto compositore tedesco scomparso durante il secondo anno di permanenza, precisamente nel 1883. Il Casinò si trova a soli 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, e questo lo rende notevolmente facile da raggiungere. In alternativa, soprattutto da Piazzale Roma, si può arrivare al casinò sfruttando le navate adibite al trasporto dei clienti. Il cuore del Casinò di Venezia batte sul Canal Grande a Ca’ Vendramin Calergi, motivo per il quale resta l’unico raggiungibile mediante la gondola o altri tipi di imbarcazioni. Non a caso, attraversare il Canal Grande in gondola è una delle attività più amate dai veneziani stessi e dai turisti. La segnaletica per usufruire del traghetto si trova vicina allo Stazio lungo il canale. Oltre a consentire di spostarsi velocemente in città, il trasporto in gondola, nel momento in cui il servizio è attivo, non richiede ai clienti una lunga attesa. La tariffa al gondoliere si paga nel momento in cui si sale a bordo. Lasciare Venezia senza aver sfruttato la possibilità di girarla in gondola potrebbe suscitare dei grossi rimpianti, motivo per il quale risulta essere l’idea migliore per raggiungere luoghi come il Ca’ Vendramin. Ad oggi all’interno del Palazzo si può trovare una vasta gamma di attività ed un’esperienza di gioco assolutamente totale, tra cui rientrano Roulette Francese, Fair Roulette, Chemin de Fer, Black Jack, Caribbean Poker, Punto Banco, slot machines e molto altro ancora.

Crediti fotografici: Ricardo Gomez Angel via Unsplash

Articoli correlati
Italia MondoSlide-mainSport

Mondiali Volley, buona la seconda. Battuto il Giappone 3-1

3 minuti di lettura
“Non dobbiamo andare di lá con qualcosa di banale. Dobbiamo andare di là con qualcosa di tosto”. Davide Mazzanti, emblema della calma…
Slide-mainTrevisoTutela del Cittadino

Carabinieri, le pattuglie a piedi in centro a Treviso a tutela di cittadini ed esercenti

1 minuti di lettura
Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e di prevenzione generale, la Stazione Carabinieri di Treviso svolge periodiche pattuglie a piedi nell’ambito…
AnimaliSlide-mainVenezia

Un corso di formazione per proprietari di cani

1 minuti di lettura
Il Comune di Venezia, in collaborazione con il Servizio veterinario dell’Ulss 3 Serenissima, propone la terza edizione del corso di formazione per…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!