Home / Food & Lifestyle  / Food  / Bistro Lipa: autentica cucina slovena a due passi dall’Italia

Bistro Lipa: autentica cucina slovena a due passi dall’Italia

La ristorazione slovena ha un nuovo punto di riferimento per tutti gli appassionati di gusto, tradizioni e materie prime di eccellente qualità.

Il ristorante celebra in grande stile il suo nuovo debutto, tra offerta enogastronomica rivisitata e design in bilico tra tradizione e modernità

 

La ristorazione slovena ha un nuovo punto di riferimento per tutti gli appassionati di gusto, tradizioni e materie prime di eccellente qualità. È Bistro Lipa, nato all’interno dell’Hotel Lipa di Šempeter pri Gorici, grazie a una recentissima ristrutturazione, che porta al centro della propria offerta un’esperienza enogastronomica genuina.

 

Il nuovo indirizzo gourmand di Šempeter pri Gorici (a due passi dalla Gorizia italiana) è pronto a celebrare il nuovo debutto. Al centro delle celebrazioni firmate Hit Universe of Fun sicuramente il grande impegno verso la sostenibilità ed un nuovo modo di offrire esperienze indimenticabili con un occhio sempre attento all’ambiente. Il nuovo bistro è infatti il perfetto esempio di come il gruppo Hit, a seguito dell’importante certificato internazionale di struttura green (Green Key) ottenuto dall’hotel Lipa nel mese di settembre 2019, abbia esteso il proprio impegno anche all’enogastronomia. I menù e l’offerta culinaria del ristorante sono infatti strettamente legati ai ritmi della natura e alle antiche tradizioni che da sempre contraddistinguono il patrimonio culinario della destinazione.

 

Lipa (tiglio in italiano) è la storia di un viaggio che profuma di scoperta, un percorso nel gusto legato ai territori e alle materie prime lavorate sapientemente e presentate sotto forma di proposte culinarie volte a conservare le storia della cucina slovena, con un pizzico di innovazione. Con l’aiuto dell’Associazione donne e ragazze di Šempeter (Društvo žena in deklet Šempeter), che si impegna a conservare la tradizione culinaria, sono state riportate alla luce ricette di alcuni piatti iconici del paese (Šempeter pri Gorici e dintorni) ed alcuni di questi, che vedono l’utilizzo di frutta, verdura e prodotti tipici della zona, sono stati inseriti nel menù grazie anche all’importante collaborazione con la scuola di Biotecnologia di Šempeter. L’istituto rifornisce il bistro di ortaggi e prodotti locali come il miele lavorato nella zona, un tempo conosciuta come «Orto del Goriziano» grazie al suo microclima e alla terra fertile.

 

Anche il design del locale è molto caratteristico. Bistro Lipa è stato pensato come un luogo intimo e raccolto, in bilico tra tradizione e modernità. Le sale sono state concepite per avere esperienze diretta con il cibo e con la storia. Tra arredi delle forme e dagli stili contemporanei sono stati aggiunti alcuni dettagli caratteristici del patrimonio etnologico del luogo. Una riproduzione grafica di una fotografia di un tram, per esempio, riporta alla memoria lo stretto legame tra la piazza dove sorge il Lipa Hotel e Bistro e la storia del paese nel periodo del primo dopo guerra. Questa era infatti la località dove all’epoca faceva l’ultima fermata il tram della linea Gorizia-Šempeter.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni