Home / Dintorni  / Casier  / Biotestamento: a Casier è attivo il registro delle D.A.T.

Biotestamento: a Casier è attivo il registro delle D.A.T.

Il Comune di Casier recepisce la legge sulle norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento, entrata in vigore il 31 gennaio scorso, e attiva il registro delle D.A.T. (disposizione anticipate

Il Comune di Casier recepisce la legge sulle norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento, entrata in vigore il 31 gennaio scorso, e attiva il registro delle D.A.T. (disposizione anticipate di trattamento), che permette ai cittadini di esprimere la volontà di ricevere o meno terapie sanitarie nel caso in cui non siano più in grado di prendere decisioni o nel caso non le possano comunicare per una sopravvenuta incapacità.
Il servizio della raccolta delle dichiarazioni sul testamento biologico è iniziato in questi giorni negli uffici demografici. Si tratta, da parte dei cittadini, di una dichiarazione libera e volontaria, che deve essere redatta di persona. Unica condizione: la maggiore età. Una scrittura privata autenticata oppure una scrittura privata da consegnare personalmente all’ufficio di Stato Civile.
L’ufficio può essere contattato da lunedì a venerdì, al numero 0422 490053, oppure tramite email: [email protected]t o tramite pec  [email protected].

All’appuntamento concordato il disponente deve presentarsi munito di:

  • documento identificativo, in corso di validità, e di una fotocopia dello stesso;
  • tessera sanitaria/codice fiscale e di una fotocopia dello stessa;
  • atto/scrittura contenente le Dat e relativa fotocopia.
Per depositare le D.A.T. è necessario compilare e presentare l’apposito modulo, scaricabile dal sito ufficiale del Comune di Casier.

Nota importante: l’Ufficiale dello Stato Civile, in nessun caso può fornire informazioni mediche o avvisi in merito al contenuto della dichiarazione stessa, né può partecipare alla redazione della dichiarazione. Le necessarie informazioni devono essere richieste dal disponente al proprio medico curante o all’Uls.
Sulla forma delle stesse dichiarazioni si possono trovare online modelli ed indicazioni da seguire. Le D.A.T devono essere consegnate in busta chiusa allo Stato Civile, dove saranno registrate e custodite.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!