CasierCulturaRegioneSaluteSlide-mainTempo liberoTurismo

Benessere Donna, il nuovo corner della biblioteca comunale di Casier

1 minuti di lettura

Mens sana in corpore sano. La biblioteca di Casier inaugura, giovedì 23 settembre alle 21.00, il nuovo corner Benessere Donna, un vero e proprio punto di riferimento per il benessere di corpo, mente e anima dedicato alle donne del territorio.

Dal tempio dei libri per eccellenza arriva l’angolo dedicato all’equilibrio psicofisico femminile. “È un salottino, una stanza intima nel cuore della biblioteca – spiega l’Assessore alla Cultura Roberta Panzarin – vorrei diventasse luogo fruibile da tutte le donne del territorio, non solamente di Casier, dove poter incontrare altre persone con cui condividere magari il proprio cammino. Yoga, meditazione, cura del corpo, cultura, conoscenza, ma anche e soprattutto un posto dove sentirsi protette e stare bene con se stesse. Parte da qui un percorso che porterà spunti di diversa natura, a partire dalla collaborazione con Nordic Walking Jesolo, che giovedì presenterà il suo progetto dopo il taglio del nastro del Sindaco Carraretto”.

“La scelta del Nordic Walking non è un caso. È benessere allo stato, puro, è un’attività sportiva sana e naturale che può essere praticata ovunque, durante tutto l’anno e soprattutto da tutti. Si può camminare da soli o in compagnia, in silenzio o chiacchierando, creando condivisione, valore che ritengo sia molto importante in momenti come quelli che stiamo attraversando. Inoltre, da assessore al turismo, la collaborazione con Jesolo Nordic Walking sarà l’occasione per far conoscere il nostro territorio in un modo nuovo e originale, lungo la Green Way del Sile, che arriva fino a Portegrandi”.

“Ma soprattutto – conclude Panzarin – mi auguro che da questo originale angolo della biblioteca possano partire tante interessanti iniziative rivolte al mondo femminile, da svolgere anche in collaborazione con gli assessorati al sociale, alle pari opportunità e allo sport. La pandemia ha messo in evidenza ciò che avremmo dovuto capire già da un pezzo: il ruolo sociale della cultura che si realizza attraverso la creazione di nuove reti capaci di mettere in  relazione persone, enti pubblici, associazioni e aziende private. La biblioteca di Casier vuole essere questo, un luogo trasversale ricco di nuovi contenuti che vanno oltre i tradizionali canali di prestito bibliotecario e di informazione”.

Per partecipare agli eventi della Biblioteca di Casier sono necessari il green pass e la prenotazione obbligatoria all’indirizzo e-mail [email protected]

Articoli correlati
Slide-mainVenezia

San Donà di Piave. Si presenta dai Carabinieri per denunciare lo smarrimento del documento d’identità. Arrestato.

1 minuti di lettura
Nella serata di ieri, presso la caserma dei Carabinieri di San Donà di Piave (VE), si è presentato un uomo, 32enne di…
ArtePreganziolSlide-main

Preganziol. Elle Galleria d'arte. Aperte iscrizioni per quarta Fiera del Miniquadro

1 minuti di lettura
Sono aperte le iscrizioni per la 4a edizione della Fiera del Miniquadro con la partecipazione straordinaria del prof Giorgio Grasso Dopo lo…
SileaSlide-mainTreviso

Silea. Il Comune sostiene i pomeriggi attivi al Parco dei Moreri

1 minuti di lettura
Nuova proposta di socializzazione, rivolta alla fascia “adulta” del territorio Silea (TV), 22 ottobre 2021 – L’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!