Home / Venezia  / Marghera  / Bando “Welfare di Comunità” – La città SIcura di sé: al via il progetto Veneziani Cinesi e Italiani

Bando “Welfare di Comunità” – La città SIcura di sé: al via il progetto Veneziani Cinesi e Italiani

Bando “Welfare di Comunità” - La città SIcura di sé: al via il progetto Veneziani Cinesi e Italiani – Insieme per la Venezia di tutti Prenderà avvio nei prossimi giorni il progetto "Veneziani Cinesi e Italiani

Bando “Welfare di Comunità” – La città SIcura di sé: al via il progetto Veneziani Cinesi e Italiani – Insieme per la Venezia di tutti

Prenderà avvio nei prossimi giorni il progetto “Veneziani Cinesi e Italiani – Insieme per la Venezia di tutti” a cura dell’associazione Passacinese, una nuova attività di animazione territoriale in aree vulnerabili della città, realizzata nell’ambito del Bando “Welfare di Comunità”, programma “La città SIcura di sé”. L’obiettivo delle attività proposte è quello di contrastare i fenomeni di esclusione sociale, di creare nuove opportunità educative aperte a tutti i cittadini delle comunità sociali coinvolte, attraverso la promozione del senso di comunità e la coesione sociale.

Le attività saranno rivolte a minori e famiglie e comprenderanno laboratori di studio assistito per i ragazzi che prevedono, oltre allo svolgimento di compiti scolastici, anche l’apprendimento e lo scambio linguistico tramite attività ludiche e aggregative, laboratori di supporto linguistico e spazi di socializzazione interculturale per le famiglie residenti ed attività di promozione del volontariato e della cittadinanza attiva.

Iscrizioni a partire dal 25 gennaio sul sito www.passacinese.it Per info: Email: [email protected] Facebook: https://www.facebook.com/passacinese

L’assessorato alla Coesione sociale del Comune di Venezia informa che complessivamente sono 12 le associazioni beneficiarie che stanno operando in partenariato con un variegata gamma di realtà associative e gruppi informali, e che interessano tutte le aree territoriali previste dal Bando Welfare, coprendo la gran parte del territorio comunale: l’isola di Pellestrina, la Giudecca, zone diverse sia del Centro Storico sia della terraferma (Marghera, Cipressina, Trivignano).

I progetti selezionati sono cofinanziati dall’Unione europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città metropolitane 2014-2020. Il Comune di Venezia attraverso il Bando “Welfare di Comunità” assegnerà alle associazioni vincitrici la somma totale di 179.021,03 euro.

Le attività che sono state avviate ed in parte realizzate nei mesi scorsi da parte delle associazioni beneficiarie sono: il progetto Park Cre’attivo al parco di Villa Querini a Mestre (Associazione Macaco), l’Atelier di prossimità, a cura di AEres – Venezia per l’altraeconomia, Insieme a Sant’Elena (sport-cultura-salute) proposto dall’associazione Chiostro a Sant’Elena in partenariato con altre associazioni, il progetto Venezia Genti proposto dall’associazione Red Carpet for All, Musica per Tutti della Banda Musicale di Pellestrina, il progetto ViviTrivi dell’associazione San Marco di Trivignano ed il progetto Servizi di Qualità e Rotte per l’Inclusione delle Acli Provinciali di Venezia.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni