Home / Slide-main  / Avviato monitoraggio sulle due colonne di Piazza San Marco

Avviato monitoraggio sulle due colonne di Piazza San Marco

  Il Comune di Venezia ha avviato una attenta campagna di monitoraggio e studio sulle due colonne di Piazza San Marco per verificare lo stato di alcune vecchie fessurazioni apparse sui manufatti.   Le due colonne sono dedicate

 

Il Comune di Venezia ha avviato una attenta campagna di monitoraggio e studio sulle due colonne di Piazza San Marco per verificare lo stato di alcune vecchie fessurazioni apparse sui manufatti.

 

Le due colonne sono dedicate a San Marco Evangelista ed a San Todaro, San Teodoro, protettori della città e sono sormontate dalle statue dei due santi. San Marco è rappresentato sotto  forma di leone.

 

Le due colonne sono un bottino di guerra della Serenissima e risalgono all’Impero di Costantinopoli probabilmente datate tra il 1204 ed il 1261.

 

In origine le colonne erano tre, ma una fu persa in acqua durante lo sbarco, sommersa dalla fanghiglia e mai più ritrovata.

 

Secondo la tradizione le due colonne vennero erette da Nicolò Baratiero sotto il dogato di Sebastiano Zani, 1172- 1178, ma studi recenti fanno risalire la loro erezione al XIII secolo.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni