Home / Mogliano  / Pillole di storia, arte e umanità  / Autodemolizione Marton

Autodemolizione Marton

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto raccontare – in forma di monografie – luoghi, avvenimenti e personaggi figli di Mogliano che

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto raccontare – in forma di monografie – luoghi, avvenimenti e personaggi figli di Mogliano che si sono distinti per le opere che hanno compiuto nella loro vita

 

Il signor Marton negli anni Settanta aveva iniziato a vendere qualche pezzo di ricambio d’auto in uno spiazzo antistante l’ingresso della tangenziale all’altezza di Villa Salus, a Mestre. Siccome gli affari cominciarono ben presto a ingranare e ad aumentare discretamente, ritenne opportuno e conveniente trasferire la sede del suo commercio in una sede più idonea e più grande a Mogliano Veneto, includendo nell’attività anche quella di autodemolizione. Gli affari continuavano a prosperare, tanto da richiedere dei capannoni industriali la cui disponibilità Marton trovò nella Zona Industriale SPZ a Bonisiolo di Mogliano, dove egli trasferì l’intera azienda.

 

Oggi è diventata una realtà imprenditoriale che dà lavoro a diversi dipendenti, ha accresciuto l’assortimento degli articoli trattati e costituisce una vera opportunità, sia per i meccanici e sia per i privati, per quanto riguarda l’acquisto di pezzi di ricambio per auto usati, ricavati integri dalle auto in demolizione.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni