AmbienteSlide-mainTreviso

Attività Organizzate per il traffico illecito di rifiuti: operazione del Gruppo Carabinieri Forestale di Treviso

1 minuti di lettura

Il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale – Gruppo Carabinieri Forestale di Treviso, il 14 e 15 marzo scorsi, sotto la direzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Venezia – Direzione Distrettuale Antimafia, ha svolto un’operazione attinente a un’indagine su numerose ditte e relativi rappresentanti legali, mezzi, soggetti e rispettive abitazioni, coinvolti in presunte Attività Organizzate per il Traffico Illecito di Rifiuti, poste in essere in area Nord, Nord-Est e Centro-Nord Italia .

Il Gruppo Carabinieri Forestale di Treviso ha eseguito le attività in diverse province delle regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte  e Umbria, nelle quali avrebbe agito la presunta associazione finalizzata al traffico e alla gestione di rifiuti da rottami ferrosi.

L’indagine espletata dal N.l.P.A .A .F. di Treviso si è svolta nel corso di circa due anni e attuata in diverse operazioni investigative e tecniche, volte a reprimere l’organizzazione finalizzata a un ingente traffico illecito, che si sarebbe concretizzato nella raccolta e gestione di rifiuti da rottami ferrosi, in località varie del Nord, Nord-Est e Centro Italia .

All’operazione hanno partecipato altri Comandi Forestali dell’Arma.

I provvedimenti giudiziari constano di 14 perquisizioni tra ditte e abitazioni; il sequestro di 62 veicoli e un capannone che sarebbe stato adibito alla gestione illecita dei rottami ferrosi e Informazioni di Garanzia a 45 soggetti su 120 indagati.

I militari dell’Arma, inoltre, hanno sequestrato diversi documenti probatori del presunto reato associativo volto al traffico illecito di rifiuti, quali DDT, FIR, registri di carico e scarico di rifiuti, fatture, agende, fogli manoscritti e tutta la documentazione inerente all’ipotizzata attività illegale, oltre a dispositivi e supporti telefonici, informatici e telematici e sequestro d’iniziativa di ulteriori mezzi.

In copertina, immagine di repertorio

Articoli correlati
AmbienteVeneto

Flavescenza dorata della vite. Soluzioni per debellare il fitoplasma

3 minuti di lettura
Folta presenza di viticoltori e agronomi questa mattina, a Rovarè di San Biagio di Callalta, al Convegno viticolo organizzato dalla Dott.ssa Valentina…
Italia MondoPillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il mare di Israele restituisce una moneta di 1.850 anni

2 minuti di lettura
Una spettacolare e rarissima moneta di bronzo eccezionalmente ben conservata è stata recentemente recuperata dal fondo del mare durante un’indagine archeologica subacquea…
CulturaItalia MondoSlide-mainSport

Le leggende dello sci e la coppa del mondo Cervinia - Zermatt al Cervino CineMountain

2 minuti di lettura
Pirmin Zurbriggen e Piero Gros, Peter Fill e il regista Gerald Salmina, la Streif di Kitzbuehl e la La Matterhorn Cervino Speed…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!