Slide-mainTreviso

Assolti gli imputati della tragedia del Molinetto di Refrontolo

1 minuti di lettura

“Con questa sentenza finisce un incubo per quattro persone accusate, ma anche per il mondo del volontariato, messo sotto accusa con il Presidente della Pro Loco”.
 
Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, commentando la sentenza con la quale oggi il Tribunale di Treviso ha mandato assolti gli imputati, tre tecnici e il Presidente della Pro Loco di Refrontolo, per la tragedia del Molinetto di Refrontolo nella quale, il 2 agosto 2014, persero la vita quattro persone.
 
“È un bene – prosegue il Governatore – che questa sentenza abbia fatto chiarezza su tutta la vicenda, escludendo responsabilità che finivano per ricadere su tutto il settore del volontariato, composto da gente che dona ore e lavoro alla comunità”.
 
Al contempo, Zaia rivolge un ricordo alle vittime, “che non potremo mai dimenticare”, e alle loro famiglie “alle quali siamo tutti vicini, come singoli e come comunità”.

Articoli correlati
Slide-mainSportTreviso

Corritreviso si colora d’azzurro: c’è anche l’olimpionica Giovanna Epis 

3 minuti di lettura
Venerdì 3 giugno la 32^ edizione della classica kermesse in centro storico: al via anche la maratoneta d’origine veneziana che lo scorso…
AmbienteIstruzioneSlide-mainSostenibilitàVeneto

“Semi’nsegni ”: a Negrisia 100 bambini a scuola di apicoltura

1 minuti di lettura
100 bambini a scuola di api oggi a Negrisia grazie al progetto di Coldiretti Treviso e Donne Impresa che porta il titolo…
Le eccellenze I ComuniMoglianoSlide-mainSociale

Mogliano, una comunità di Media.Azione per i giovani

2 minuti di lettura
Giustizia Riparativa ed Educativa di strada: strumenti a supporto della comunità. Con l’obiettivo di offrire spazi di crescita, riflessione e ascolto, nonché…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!