Mogliano Veneto

Assegnate le onorificenze a otto cittadini moglianesi benemeriti

2 minuti di lettura

Commozione nel team de Il Nuovo Terraglio per la menzione alla memoria a Gianfranco Vergani.

MOGLIANO VENETO – Ieri sera il Centro Sociale di Piazza Donatori di Sangue è stato teatro della cerimonia di consegna delle Benemerenze Cittadine. Una cerimonia istituita quattro anni fa dall’attuale Amministrazione Comunale e dedicata ai cittadini moglianesi che nel corso della loro vita si sono distinti in ambito culturale, imprenditoriale, politico, sociale e sportivo, a cui ogni anno si aggiunge l’assegnazione di speciali Benemerenze alla memoria.

Grande commozione negli occhi del team de Il Nuovo Terraglio presente, alla nomina di Gianfranco Vergani, direttore storico del nostro giornale, mancato poco più di un anno fa. Classe 1936, romano di nascita, Gianfranco aveva scelto di vivere a Mestre, portando qui in Veneto il suo entusiasmo contagioso, complice una buona parola per tutti e i suoi modi gentili che facevano di lui un uomo d’altri tempi. Dopo una vita lavorativa spesa in ambito marittimo, che nel giugno 1976 gli valse la prestigiosa nomina di Cavaliere della Repubblica da parte di Aldo Moro, una volta raggiunta la pensione ha deciso di dedicare tutto il suo tempo libero alla sua più profonda passione: il giornalismo. Come ha raccontata la figlia Viviana, salita sul palco a ritirare il riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto, “una volta raggiunta la pensione, mio papà ha iniziato a scrivere per alcuni quotidiani locali finché, nel 2007, ha fondato e diritto il giornale – allora mensile – Il Nuovo Terraglio che, nel 2017, con l’editrice Paola Zuliani, è diventato quotidiano d’informazione online”.

Gianfranco ha seminato radici profonde in tutto il team e questa Benemerenza alla memoria ci rende altrettanto profondamente orgogliosi di aver avuto un Maestro come lui al timone.

Accanto a quella per Gianfranco Vergani, la seconda Benemerenza è stata attribuita alla memoria di Paolino Cappelletto, Vicepresidente dell’Associazione di Quartiere Ovest Ghetto, colonna storica del volontariato e punto di riferimento per la comunità moglianese, mancato nel 2021.

In una cerimonia davvero emozionante e partecipata, le Benemerenze Cittadine sono state consegnate a Elisa Caggiani per l’ambito culturale, a Eddi Brandolisio per quello imprenditoriale, a Leonardo Muraro per l’impegno nella politica, a Suor Immacolata Piras nel sociale e ad Armando Buffon nello sport. Menzione speciale, infine, a Silvestro Fiacchi, moglianese doc, per la sua partecipazione alla vita della comunità dei ragazzi moglianesi, a cui la Città è riconoscente per aver fondato la società di rugby.
Tutte le motivazioni sono espresse integralmente nel sito istituzionale dell’Ente.

Il Sindaco Davide Bortolato e il Presidente del Consiglio Comunale Lino Sponchiado con la Giunta comunale e i Cittadini Benemeriti

«Otto cittadini benemeriti hanno ricevuto un importante riconoscimento proprio per il loro impegno volto al miglioramento della nostra Città; se Mogliano è quella che vediamo oggi è merito anche di tutte le persone che stiamo riconoscendo come cittadini benemeriti in questi anni» ha dichiarato ieri il Sindaco Davide Bortolato, in chiusura della cerimonia di consegna delle Benemerenze Cittadine. «La data individuata per la cerimonia non è casuale: abbiamo deciso di istituirla all’interno dei festeggiamenti della Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera, che ricorre proprio oggi. Il 17 Marzo, infatti, rievoca il concetto di patriottismo, il sentimento di amore verso la propria patria, che si manifesta in vari modi. Sostanzialmente essere patriottici significa essere buoni cittadini e i cittadini benemeriti a cui oggi abbiamo reso omaggio rappresentano l’esempio più alto, poiché incarnano i valori della Costituzione richiamati proprio dall’odierna ricorrenza».

Articoli correlati
Mogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Lino Sponchiado con la candidata Giuliana Tochet

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio comunale, già eletto con Bortolato, è capolista con “Miglioriamo Mogliano” MOGLIANO VENETO (TV) – Due liste a sostegno…
Mogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

“E INVECE SI PUÒ”. Giacomo Nilandi e il centrosinistra moglianese in campo contro Bortolato

3 minuti di lettura
“E invece si può”. Con questo slogan il centrosinistra moglianese è sceso in campo con il candidato sindaco Giacomo Nilandi contro l’attuale…
Marca TrevigianaMogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Scintille di campagna elettorale a Mogliano Veneto

3 minuti di lettura
Nilandi e Bortolato si sfidano sulle ex Nigi MOGLIANO VENETO. Nel cuore delle tensioni politiche di Mogliano Veneto, si accende un confronto…