CasierSlide-mainVeneto

Ascotrade e Comune di Casier: la nuova rete di sostegno per i pagamenti delle bollette di luce e gas

1 minuti di lettura

Il Comune di Casier sottoscrive il protocollo d’intesa con l’azienda Ascotrade: l’obiettivo è di attivare un canale di supporto diretto che aiuterà le famiglie a ottenere politiche agevolate nella gestione delle utenze domestiche di luce e gas.

Approvato a giugno con delibera di Giunta, l’accordo andrà a regolare lo scambio di informazioni. Obiettivo primario, offrire ai clienti Ascotrade seguiti dai Servizi Sociali comunali una gestione dedicata e finalizzata a prevenire la sospensione per morosità delle forniture energetiche e il conseguente disagio dell’eventuale interruzione del servizio.

Per il saldo delle bollette, le famiglie più in difficoltà saranno aiutate dal Comune in collaborazione con Ascotrade, che riserverà loro specifici piani di rientro a condizioni agevolate, anche previa negoziazione o rateizzazioni del debito più favorevoli rispetto alla norma, con abbuoni dei costi amministrativi di riattivazione dei contratti.

Per informazioni sulle agevolazioni il cittadino può contattare i Servizi Sociali all’indirizzo e-mail  [email protected], chiamare direttamente il numero verde di Ascotrade 800.383.800 oppure scaricare l’apposito modulo e inviarlo al Servizio Clienti corredato degli allegati di certificazione Isee e condizione lavorativa previsti.

“Questo protocollo d’intesa va nella direzione di fornire ogni supporto possibile ai nostri concittadini in difficoltà – commenta l’Assessore ai Servizi Sociali Leonella Mestriner – e si aggiunge alle altre misure messe in campo da quest’amministrazione per tutelare la serenità dei Casieresi, come il bonus sociale acqua, luce e gas che prevede uno sconto sulle bollette delle rispettive utenze, l’adesione allo Sportello Telematico Anticrisi Rialziamoci Italia, la distribuzione dei buoni spesa di solidarietà alimentare e i contributi con fondi comunali per affitti e utenze”.

“La nostra amministrazione lavora ogni giorno per sostenere ed essere sempre a fianco dei suoi cittadini più bisognosi”, conclude il Sindaco Renzo Carraretto. “Il protocollo d’intesa con Ascotrade, come tutti i provvedimenti adottati in quest’anno e mezzo sia a favore di persone e famiglie sia per le attività produttive del territorio, sono azioni che rientrano nell’ottica generale di sostegno verso tutti coloro che in questo periodo hanno avuto e purtroppo continuano ad avere grosse difficoltà economiche”.

Articoli correlati
MestreSlide-mainVenezia

Mestre, scappa alla vista degli agenti, bloccato con dosi di hashish pronte allo spaccio

1 minuti di lettura
La radiomobile della Polizia locale si ferma davanti a un attraversamento pedonale per far attraversare un giovane in sella alla sua bicicletta,…
MargheraMestreSlide-mainVenezia

Venezia. Possibili gelate notturne: spargisale in azione dalla mezzanotte

1 minuti di lettura
La Protezione civile e la Centrale operativa della Polizia locale del Comune di Venezia comunicano che, vista la possibilità di gelate nelle…
Slide-mainTreviso

Il cordoglio della Cisl per la scomparsa di Luigi Cal

1 minuti di lettura
Grande il cordoglio della Cisl Belluno Treviso per la scomparsa di Luigi Cal, ex direttore per l’Italia e San Marino dell’Organizzazione Internazionale…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!