CulturaFood & LifestyleItalia MondoSlide-main

Arte e cibo ambasciatori dell’Italia nel mondo

1 minuti di lettura

“È con grande piacere che, a pochi giorni dalla fine del mio mandato come ministro della Cultura, ho la possibilità di inaugurare un nuovo spazio che nasce da un ambizioso progetto di recupero urbano che ha la finalità di promuovere l’arte abbinandola alla cultura del cibo e dell’alimentazione sostenibile. Una combinazione perfetta di ciò che tutto il mondo ammira e invidia dell’Italia”.

Lo ha dichiarato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, nel corso della presentazione a Verona di Eataly Art House, fondazione senza scopo di lucro che vuole rendere l’arte accessibile al grande pubblico celebrando inclusività, bellezza e sostenibilità.

“Nel corso del mio mandato ho sempre cercato di valorizzare, in modo estensivo, il concetto di cultura. Ogni prodotto italiano, compreso il cibo, è, infatti frutto di una sapienza e una cultura antica, tramandata da una generazione all’altra che, anche senza saperlo, ha vissuto, camminato, respirato la bellezza del nostro Paese. Il successo dell’Italia nel mondo deriva proprio da questo, perché quando si compra un prodotto del nostro Paese, chi lo fa pensa che dietro ci sia tutto un patrimonio di cultura e arte”.

“La scelta fatta da Eataly Art House di veicolare attraverso la cultura dell’alimentazione anche la cultura e la bellezza dell’arte italiana in tutto il mondo non potrà che essere vincente”, conclude il Ministro Franceschini. 

Articoli correlati
MoglianoSlide-mainSpeciale 25 novembre contro la violenza sulle Donne

Continuano gli eventi a Mogliano Veneto per dire NO alla violenza in ogni sua forma

2 minuti di lettura
L’annuale Staffetta lungo il Terraglio termina quest’anno con l’inaugurazione di un’opera in memoria di tutte le vittime di violenza Nell’ambito delle molte…
AmbienteCulturaSlide-mainVenezia

Venezia e i cambiamenti climatici all'Ateneo Veneto

1 minuti di lettura
Venezia è un patrimonio tanto inestimabile quanto fragile e ha mostrato tutta la sua fragilità nel novembre 2019, quando l’acqua alta ha…
Slide-mainVeneto

Selva di Cadore, 3,1 milioni di euro per la sicurezza del territorio

2 minuti di lettura
L’Assessore al Dissesto Idrogeologico Gianpaolo Bottacin si è recato a Selva di Cadore, nel bellunese, per un sopralluogo a due cantieri curati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio