AmbienteMogliano

Aria pulita, cosa fare per la salute dei cittadini: Convegno lunedì 27 a Mogliano

1 minuti di lettura

Le azioni necessarie per migliorare la qualità dell’aria coincidono con quelle atte a contrastare i cambiamenti climatici. Molte sono le azioni già realizzate o in corso di attuazione da parte dell’amministrazione moglianese e dei cittadini. L’obiettivo è quello di  dare nuovo impulso all’attuazione del PAES, il piano d’azione per l’energia sostenibile.

 

Dopo i contributi per la rottamazione di vecchie caldaie da sostituire con altre a tecnologia più pulita e all’ordinanza che limita il traffico escludendo i veicoli più inquinanti, a Mogliano Veneto si ragiona di qualità dell’aria.

 

Come ogni anno, le stagioni fredde comportano nella pianura padana un aggravamento dell’inquinamento dell’aria che respiriamo, col superamento dei valori limite di PM 10 previsti dalla normativa.

 

Complici gli impianti di riscaldamento, l’aumento del traffico veicolare, la maggiore richiesta di energia che si sommano ai macro fenomeni del cambiamento climatico, a rischio è la salute dei cittadini.

 

L’Amministrazione comunale, oltre ad impegnarsi a fare la propria parte per contrastare il fenomeno, ha promosso un’occasione di approfondimento, chiamando due esperti a parlarne con i cittadini.

 

L’incontro si svolgerà lunedì 27 novembre alle 20.45 presso il Centro Sociale. Gli esperti, che saranno preceduti dal saluto del Sindaco Carola Arena e dall’introduzione dell’Assessore all’ambiente Oscar Mancini, sono Cristina Ricci e Gianfranco Padovan, ingegneri che hanno trattato il consumo di energia fossile nella stesura del Piano di azione per l’energia sostenibile, PAES.

 

Del Piano parlerà Ricci, mentre della situazione a Mogliano relazionerà Padovan, che è co-autore dell’opuscolo “Aria&Energia” distribuito a ogni famiglia all’inizio di quest’anno. Chi ne fosse sprovvisto può richiederlo lunedì.

 

 

Articoli correlati
AmbienteSlide-main

Raccolta rifiuti a Cimadolmo: uniti per un mondo più green

1 minuti di lettura
L’amministrazione comunale di Cimadolmo, in collaborazione con i Raccoglitori di Inciviltà Altrui, promuove una nuova raccolta di rifiuti nel territorio. Il ritrovo…
AmbienteSlide-mainVeneto

Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto"

2 minuti di lettura
Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto, a Corte dei Conti e Procura della Repubblica….
AmbienteNewsSlide-main

OGYRE, la piattaforma per il recupero dei rifiuti in mare

1 minuti di lettura
La plastica nel mare è una delle più gravi emergenze ambientali dei nostri tempi. Pescatori brasiliani, indonesiani e italiani di OGYRE ogni…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio