MargheraMestreSlide-mainVenezia

Approvata variazione di Bilancio Previsione. Interventi nella mobilità

3 minuti di lettura
Il Consiglio comunale approva la manovra di variazione al Bilancio di Previsione 2021-2023 Il Consiglio comunale nella seduta di mercoledì 21 luglio ha approvato con 21 voti favorevoli, 10 contrari e 1 non votante le variazioni al bilancio di previsione 2021-2023, con il conseguente aggiornamento del Dup (Documento Unico di programmazione) per lo stesso triennio e l’approvazione di quello 2022/2025 per la Sezione Strategia e 2022/2024 per la Sezione Operativa. Via libera anche allo Stato di Attuazione dei Programmi 2021, il passaggio in Consiglio del provvedimento prevede, contestualmente, l’approvazione della vendita degli immobili individuati nell’allegato Piano delle Alienazioni e delle Valorizzazioni 2022-2024. In particolare, per quanto riguarda la variazione al bilancio di previsione 2021-2023 è passato al voto dell’assemblea l’emendamento alla delibera di Giunta con l’inserimento di risorse per 330 milioni di euro provenienti da fondi statali e dall’Unione Europea. Di questi, 66,3 milioni di euro riguardano 16 progetti in ambito ambientale; è di 65 milioni, invece, l’importo del Bando React, fondi residui nell’ambito della programmazione europea del Pon 2014-2020 che saranno utilizzati per 33 interventi per la parte di investimento, tra cui l’implementazione della Smart Control Room al Tronchetto, del sistema di controllo e gestione emergenze e l’ampliamento dei servizi di Dime multicanali. Tra gli altri interventi 16,7 milioni riguarderanno l’investimento per nuovi percorsi ciclabili sull’intero territorio comunale. Poi ancora l’investimento di 1,4 milioni per l’acquisto di nuovi autobus a idrogeno e sul fronte dell’efficientamento energetico degli immobili pubblici un investimento di 11,4 milioni per interventi alla scuola ‘De Amicis’, negli impianti sportivi, all’ex Edison e alle Casermette di Forte Marghera. Per quanto riguarda la parte corrente, è di 8,9 milioni di euro l’importo in emendamento per la tutela della qualità ambientale, tra gli interventi previste le opere di bonifica a Forte Marghera, Sacca Fisola ed ex Cave Casarin, oltre alla realizzazione di nuove strutture ludico-sportive nelle aree verdi e il rilancio dell’ex Centro Civico del Parco Bissuola. Sempre in parte corrente 4 milioni di euro saranno utilizzati per le famiglie in stato di bisogno anche a fronte della crisi provocata dallo stato di pandemia. Poi ancora il finanziamento di 50 milioni per i lavori dell’emergenza Acqua Alta, con la previsione di 34 interventi, tra cui quelli che riguardano il consolidamento delle rive. Grazie a un accordo tra Comune e Biennale, i primi contributi statali del PNRR saranno inseriti in bilancio e utilizzati per interventi a tutela della città come la manutenzione dei marginamenti perimetrali in rio della Tana e rio San Daniele, per un importo complessivo di 25 milioni di euro. Un altro intervento, pari a 15 milioni di euro e che rientra nella politica della mobilità, è il risanamento del rio delle Galeazze dove è previsto il ripristino del passaggio dei vaporetti Actv. All’interno del maxi emendamento c’è anche il via libera ai 500 mila euro di contributo a favore delle imprese artigiane del centro storico, i cui criteri di assegnazione devono ancora essere definiti. Altri 500 mila euro sono invece inseriti a bilancio per l’avvio di uno studio di fattibilità di opere di urbanizzazione nel quadrante di Tessera per la realizzazione della Cittadella dello Sport. Sul fronte emergenza Covid la manovra di bilancio prevede l’azzeramento dei canoni e delle spese per i consumi per l’anno 2021 e l’azzeramento delle tariffe per l’utilizzo delle palestre scolastiche per un valore di circa euro 1,2 milioni di euro. Rispetto al 2020 sarà eliminato l’accantonamento annuale per il 2020 e il 2021 a carico dei gestori delle piscine comunali per lavori aggiuntivi. Azzeramento dei canoni anche per le associazioni culturali e sociali con un intervento pari a 720 mila euro. Nel deliberato figura inoltre l’esenzione Cosap per tutto l’anno 2021 per i plateatici e per il commercio su aree pubbliche per un valore di circa 6,2 milioni di euro; poi un intervento a tutela della categoria dei gondolieri con la riduzione degli importi a titolo di Cosap per gli stazi delle gondole per un valore pari al 75% del dovuto annuale per il 2020 e il 2021, per un valore di 600 mila euro. Come accaduto per il 2020, è stato inoltre previsto un finanziamento di ulteriori 600 mila euro per i contributi per il pagamento del Cosap e Cimp 2021, riservato a quelle imprese che non rientrano nella manovra di sostegno alle attività con plateatico. Interventi di supporto sono previsti anche per gli affitti e le concessioni commerciali di immobili di proprietà comunale, altro fronte di intervento è quello delle scuole materne per le quali è già a bilancio un finanziamento di circa 800 mila euro e che, con questa manovra, è integrato con uno stanziamento aggiuntivo di 200 mila euro. La delibera prevede inoltre l’azzeramento dei canoni dei pontili per tutto l’anno 2021 a favore dei proprietari dei taxi acquei e dei gran turismo per un importo pari a 1,2 milioni di euro. Sul fronte investimenti, la manovra di assestamento del bilancio di previsione ha immesso risorse disponibili proprie per circa 9 milioni e altri 2 milioni dalla Legge Speciale per Venezia. Particolare attenzione sarà data alle esigenze dei territori per interventi diffusi e per il miglioramento della qualità urbana.
Articoli correlati
Slide-mainSportTreviso

Treviso Basket. Le visite mediche alla casa di cura Giovanni XXIII

1 minuti di lettura
TVB, LE VISITE MEDICHE ALLA CASA DI CURA GIOVANNI XXIII – DOMANI IL VIA ALLA STAGIONE CON IL RADUNO A SANT’ANTONINO Sono…
JesoloSlide-mainVenezia

Jesolo. Una tartaruga Caretta caretta ha nidificato sulla spiaggia. Numerosi bagnanti hanno assistito all'evento

1 minuti di lettura
Evento eccezionale ad Jesolo. Una tartarugha Caretta caretta ha fatto il suo nido in spiaggia depositando le uova.L’evento si è verificato difronte…
#instacultCulturaSlide-main

I trolley dorati

1 minuti di lettura
Altro che valige di cartone e viaggi all’infinito in cerca di fortuna e lavoro, qui si parla di milioni di euro e…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!