Ancora un weekend perturbato in Veneto

È in arrivo un nuovo fine settimana di tempo perturbato in Veneto: tra sabato pomeriggio e domenica pomeriggio sono previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio o locale temporale, specie verso la costa, con quantitativi consistenti e localmente abbondanti sia sulle zone montane e pedemontane sia nella pianura nordorientale. Nevicherà in quota, sopra i 1800-2000 metri.

Il Centro Funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto segnala lo stato di pre-allarme (allerta arancione) nelle aree del Delta del Po, interessate dalla propagazione dell’onda di piena del fiume. L’allerta, già da oggi pomeriggio e fino alle ore 14 di domani, interessa tutto il tratto veneto del Po. Il transito dell’onda di piena determinerà l’allagamento delle aree golenali non difese da argini, con interessamento delle attività, degli insediamenti, delle infrastrutture presenti. Si raccomanda ai Comuni ed agli enti gestori di interdire l’accesso alle golene aperte e chiuse compreso l’utilizzo delle piste ciclabili ivi presenti, e di mantenere la massima attenzione lungo il corso d’acqua, nonché di valutare l’interdizione al transito di mezzi e persone attraverso i ponti in barche presenti sui rami di Po e di provvedere eventualmente alla loro apertura per il libero deflusso della piena e del materiale flottante trasportato.

Per le aree alpine e prealpine (Alto Piave, Piave pedemontano, Alto Brenta, Monti Lessini e bacino del Garda) è stato di attenzione (allerta gialla) per possibili criticità nella rete idraulica minore e ai sistemi fognari e, in conseguenza delle precipitazioni abbondanti dei giorni scorsi, per la possibilità d’innesco di fenomeni franosi sui versanti. Permane, inoltre,  la situazione di criticità locale legata alla frana della Busa del Cristo in Comune di Perarolo di Cadore (BL)

Fino alla serata di domenica 24 permane lo stato di attenzione sula rete idrografica secondaria anche nei bacini del Lemene, Livenza e Tagliamento e nel bacino scolante della laguna di Venezia.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il November 22, 2019, 3:33 pm

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Eraclea: la banda della prima fila colpisce ancora

L'azzurro e pulitissimo mare, la spiaggia dorata e il clima caldo ma dolcemente ventilato che scaccia l'afa e permette di…

6 ore ago

Disagio fisico intenso: giovedì 13 agosto secondo giorno di ondata di calore

La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati rilevati dal Centro meteorologico di Teolo dell'Arpav, comunica che…

6 ore ago

Coronavirus: gia’ 3.992 le famiglie venete hanno il contributo per il pagamento dell’affitto

A quasi due mesi dall’apertura del bando straordinario “FSA Covid” - a sostegno delle famiglie venete per il pagamento del…

6 ore ago

Meteo: fino a domani stato di attenzione per possibili temporali intensi nelle zone montane e pedemontane

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima…

6 ore ago

Ritiro Estivo: Venezia FC e San Vito di Cadore insieme per 3 anni

Per la preparazione della stagione sportiva 2020/2021 Venezia FC ed il Comune di San Vito di Cadore si scelgono, dando inizio ad una partnership all’insegna del…

6 ore ago

Raffaele Speranzon ha rassegnato le dimissioni da Presidente dell’Ater di Venezia

Ci viene segnalato in Redazione che Raffaele Speranzon ha rassegnato le dimissioni da Presidente dell’Ater di Venezia ritenendo inopportuno mantenere…

8 ore ago