AmbienteSlide-main

Allarme Arpav, Cappelletti (M5S): “Pesticidi nelle acque venete, dati sconcertanti”

1 minuti di lettura

“La lotta per la sostenibilità ambientale ha sempre occupato un posto di rilievo nel mio programma politico, che mira ad una maggiore tutela dell’ambiente e di conseguenza della salute dei cittadini. Proprio per questo non posso ignorare il problema acque contaminate che affligge la nostra regione”.

Ad affermarlo è il candidato pentastellato Enrico Cappelletti, in merito agli ultimi dati forniti da Arpav sull’incremento di pesticidi e sostanze pericolose nelle acque venete.

 

“Ritengo che in Veneto vi sia un abuso di trattamenti insetticidi con prodotti chimici dannosi. Diciamo basta ai pesticidi provenienti dai traffici miliardari e all’utilizzo di insetticidi che sono fuori legge da quasi 30 anni! Bisogna puntare ad una riconversione bio e vietare prodotti nocivi per la salute e per l’ecosistema”.

 

“Nonostante i dati allarmanti evidenziati dal rapporto Arpav – prosegue Cappelletti – la Regione continua a finanziare generosamente le coltivazioni ad altissimo uso di chimica di sintesi con i soldi pubblici! Se vogliamo proteggere la nostra salute e quella dei nostri figli e nipoti nei prossimi 20 anni, dobbiamo investire in un’agricoltura sostenibile e lavorare in maniera efficace per invertire il trend”.

Articoli correlati
Slide-mainVeneto

Lavoro. Assessore Donazzan incontra CGIL, CISL e UIL del Veneto

1 minuti di lettura
LAVORO. ASSESSORE DONAZZAN INCONTRA CGIL CISL e UIL DEL VENETO. “MASSIMA ATTENZIONE E COLLABORAZIONE PER DIFESA OCCUPAZIONALE DA AUMENTO COSTI DI PRODUZIONE” Si è…
NewsSlide-mainVideo

TG WEB “Il Nuovo Terraglio” – Edizione del 15 gennaio 2022

1 minuti di lettura
Benvenuti alla prima edizione 2022 del TG WEB “Il Nuovo Terraglio”. Vediamo insieme le notizie più importanti di questa settimana.
Slide-mainVenezia

Vaccini anti Covid. Oggi e domenica in Veneto open day per bimbi 5-11 anni

1 minuti di lettura
Week end dedicato alla vaccinazione anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 domani, sabato 15, e domenica 16 gennaio in…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!