AnimaliSlide-main

Al via il progetto “Le Rondini a Casa_le”

1 minuti di lettura

L’associazione Genitori di Casale sul Sile, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo e l’Amministrazione comunale di Casale sul Sile, vuole favorire la nidificazione delle rondini, dei balestrucci, dei rondoni e salvaguardare la loro presenza nel territorio in quanto sono alleati preziosi per il controllo di vettori di malattie quali zanzare (West Nile Virus) e mosche.

 

Il progetto coinvolgerà la popolazione, i Laboratori di Cittadinanza, la Fondazione “Il Nostro Domani” Onlus, il Comune di Casale sul Sile e, tramite un percorso di educazione ambientale, gli studenti della scuola primaria di Casale sul Sile.
Saranno infatti coinvolti 100 bambini di 5 classi di quarta elementare dei plessi dell’intero territorio comunale, e verranno posizionati 70 nidi (9 nelle scuole e 61 in abitazioni private) per un potenziale di 350 uova per stagione.

Sono circa 3000 zanzare vengono mangiate da una rondine in un giorno!

 

Inoltre, la mano speciale dell’artista Francesco Tullio Altan, il papà della Pimpa, darà vita a delle illustrazioni per promuovere il progetto.

Articoli correlati
ItaliaPoliticaSlide-main

Caivano rinasce: la Premier Meloni inaugura il nuovo centro polifunzionale

3 minuti di lettura
Inaugurato il nuovo centro polifunzionale a Caivano alla presenza della Premier Giorgia Meloni, simbolo di rinascita e speranza per la comunità. Padre…
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

La nuova veste dell'Italbasket

2 minuti di lettura
Presentata la nuova veste dell’Italbasket in vista dei prossimi importantissimi appuntamenti estivi. La divisa realizzata da Macron sarà utilizzata da tutte le…
IntervisteLe eccellenzeSlide-mainVeneziaVideo

#OurSpace allo Space Meetings Veneto

1 minuti di lettura
Presentato a Venezia “Our Space”, progetto che rappresenta le donne impiegate nel settore spaziale, con l’intento di motivare e ispirare altre giovani…