Home / Venezia  / Marghera  / Al via ‘A maggio mi Affido’, campagna di sensibilizzazione sull’affido familiare

Al via ‘A maggio mi Affido’, campagna di sensibilizzazione sull’affido familiare

  Torna, per il quinto anno consecutivo, la campagna del Comune di Venezia per promuovere l'istituto dell'affido familiare. 'A maggio mi Affido' fa parte della manifestazione per i diritti di bambini e adolescenti "Dritti sui diritti".

 

Torna, per il quinto anno consecutivo, la campagna del Comune di Venezia per promuovere l’istituto dell’affido familiare. ‘A maggio mi Affido’ fa parte della manifestazione per i diritti di bambini e adolescenti “Dritti sui diritti”. Il suo obiettivo è far conoscere la possibilità offerta alle famiglie di dare accoglienza e affido familiare a bambini e ragazzi, anche grazie alle testimonianze di chi ha già vissuto l’esperienza. La campagna, come lascia intendere il titolo, si svolgerà per tutto il mese snodandosi attraverso una serie di attività, eventi e incontri per adulti e bambini focalizzati sul tema della solidarietà familiare verso i minori che crescono in famiglie fragili.

Ad inaugurarla questo pomeriggio, in calle Corte Legrenzi a Mestre, è stato l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini. “La solidarietà familiare è una delle più significative forme di volontariato, perché permette al bambino o al ragazzo di godere del sostegno educativo di una famiglia o di un genitore che per un periodo lo affianca nella crescita. In diversi modi: aiutandolo a svolgere i compiti, portandolo in gita, supportandolo nella vita quotidiana. È anche possibile dare ospitalità a ragazzi neomaggiorenni, o prendere un bambino in affido familiare vero e proprio” ha affermato l’assessore. “Questo ciclo di inizative, per le quali ringrazio il Servizio Infanzia e adolescenza del Comune di Venezia, rappresentano l’impegno quotidiano dei servizi del Comune di Venezia su questi temi”.

L’affido familiare prevede l’accoglienza di un bambino o un ragazzo nella propria casa per alcune ore al giorno, per alcuni giorni la settimana o per un periodo più lungo. Per saperne di più contattare il Servizio Infanzia e Adolescenza, per email scrivendo a [email protected] o chiamare il numero 0415420384.

Sabato 15 maggio inoltre, si festeggerà il quinto anniversario dell’intitolazione della Riviera Diritti dei bambini a Mestre, con attività e spettacoli dedicati ai più piccoli.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni